Caressa su Saelemaekers: “È tra i giocatori importantissimi del nuovo calcio”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Caressa esalta Saelemaekers dopo Roma-Milan

Come di consueto, sul proprio canale Youtube il giornalista e conduttore televisivo Fabio Caressa ha stilato la sua top 11 dell’ultima giornata di Serie A. Il big match, insieme a Inter-Lazio, era Roma-Milan, lì dove ci si giocava l’accesso alla prossima Champions League.

Il risultato di 1-1 è maturato solo nel finale, quando nel lungo recupero sono arrivate le reti di Abraham e Saelemaekers. Del calciatore belga, inserito dal volto di Sky Sport in questa particolare formazione, ha voluto evidenziare un aspetto per il quale contraddistingue il rossonero e “i calciatori come lui”.

ULTIME NOTIZIE MILAN – BONAN APPROVA IL TURNOVER: “PIOLI FA BENE, MA L’ABISSO DEVE ESSERE RIEMPITO”

Queste le parole di Caressa su Alexis Saelemaekers: “Parliamo di uno che fa un gol così importante a pochi secondi dalla fine, che si fa trovare sempre pronto quando entra, che per accendersi ha bisogno di 15 secondi da quando esce dalla panchina a quando entra in campo… Ha dimostrato una grande serietà sempre, ma in particolare nelle ultime stagioni, quando non è stato chiamato titolare. Perché guardate che i giocatori che fanno la differenza in questo nuovo calcio con le 5 sostituzioni, e quindi dove conta ancora di più la condizione atletica degli ultimi 20′, sono questi e sono importantissimi. Perché sono subito al massimo, negli ultimi 20′ le partite cambiano radicalmente, riescono subito a dare quel che possono e devono dare. E Saelemaekers è uno che da quel punto di vista non tradisce mai, per questo mi piace inserirlo in questa top 11″.

Invece, per la stessa partita ha premiato anche Cristante e Celik tra le fila giallorosse. Queste le parole sul terzino turco, che aveva l’arduo compito di limitare Leao sulla corsia: “Nel secondo tempo ha fatto un po’ fatica, perché Leao si è messo a fare il fenomeno. Però nel complesso l’ha limitato, non l’ha fatto diventare pericoloso nei pressi dell’area di rigore. Poi in più ha fatto l’assist. Con il Milan ha fatto bene, e secondo me i rossoneri hanno fatto bene: il pareggio era giusto”.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

caressa saelemaekers

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate