il 02/10/2022 alle 21:05

Caressa: “Leao pattina sul ghiaccio, mi ha ricordato El Caballo”

0 cuori rossoneri

Fabio Caressa, parlando di Empoli-Milan, si è soffermato su Rafael Leao. In particolare, ai microfoni di Sky Sport, il telecronista ha fatto un paragone con un ex mezzofondista e velocista cubano in auge negli anni ’70, Alberto Juantorena.

Fabio Caressa

Poi, ne azzarda anche un altro, parlando di un terzo sport: “Quando hai in squadra uno che in partita fa un assist e un gol… Pazzesca la facilità con cui Leao allunga la falcata. C’era un atleta che si chiamava Juantorena, detto “El Caballo”, che faceva gli 800 metri: Leao ha una falcata del genere. Se ne va ai difensori dell’Empoli come se pattinasse sul ghiaccio. È clamoroso”.

LEGGI QUI L’APPELLO DI BARONE AL GOVERNO PER I CORI CONTRO COMMISSO

Allargando l’argomento all’intera Serie A, puntualizza: “Ci sono dei giocatori che stanno alzando il livello del nostro campionato. Ne cito tre: Leao, Kvaratskhelia e Milinkovic-Savic. Il serbo, secondo me, è il miglior centrocampista in circolazione dopo De Bruyne “.

Tuttavia, prima di esaltare le doti del portoghese Caressa ha brevemente commentato anche la prestazione della squadra di Pioli: “C’è una fascia che manca al Milan. Ieri l’ho visto un pizzico sotto rispetto alle altre partite, ma credo che sia inevitabile”.

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

NOTIZIE MILAN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *