Milan, Cardinale: “Personale sotto osservazione: troppi infortuni”

I più letti

Piero Mantegazza
Nato il 21-11-2000. Laureando in Economia e gestione dei beni culturali e dello spettacolo all'Università Cattolica del sacro cuore di Milano. Redattore di Radio Rossonera, innamorato del Milan e dello sport in generale.

Cardinale è molto deciso e convinto di quali siano i reali problemi del Milan: attenzione al personale gli infortuni incidono pesantemente sull’asset

Gerry Cardinale è intervenuto al Business of Football Summit organizzato dal Financial Timesi problemi che sta affrontando il Milan sono chiari ed un’evoluzione è dietro l’angolo. Il focus sono i troppi infortuni: andranno individuati i responsabili

Cambiamenti in vista nel personale

“Guarderemo al personale, abbiamo avuto un sacco di infortuni. Non sono soddisfatto, Zlatan non è soddisfatto, di non essere al primo posto in Serie A. Ma ci arriviamo. Siamo una squadra giovane e nuova che attualmente non sta facendo male. Ma non fare male non vuol dire necessariamente fare bene, giusto? Abbiamo del lavoro da fare”.

Il grave problema infortuni che ha afflitto il Milan

“Siamo delusi. Cerchiamo di essere responsabili per quanto riguarda la nostra struttura degli stipendi e come la costruiamo. Se facciamo tutto questo lavoro e poi al momento di giocare non abbiamo tutti questi giocatori a disposizione qual è il punto di tutto quello sforzo? Ma non puoi solo prendertela con lo staff medico e i fisioterapisti. I giocatori sono sotto un sacco di stress, giocano troppe partite… È un’altra cosa su cui dobbiamo lavorare e migliorare. Dobbiamo prenderci cura della salute dei giocatori”.

Ultime news

Notizie correlate