“Milan, ma quando è colpa di Cardinale?”: Palmeri perplesso