ESCLUSIVA – Fabio Capello: “Il risultato di ieri è come una sconfitta. I tifosi devono stare compatti”

Nel consueto appuntamento con il Talk di Radio Rossonera, “DonFabio Capello è intervenuto ai nostri microfoni spiegando la situazione del Milan e la lotta serrata per lo scudetto.

Queste le sue parole:

Serie A a tre teste fino alla fine?: “Sarà sicuramente così fino a Maggio. Il risultato di ieri per il Milan è come una sconfitta perché ha perso il vantaggio che aveva sulle inseguitrici.”

Cosa non è andato ieri?: “Secondo me hanno portato troppo la palla, e basta così (ride ndr). Quando trovi una squadra chiusa la devi fare girare veloce.”

Mancanza di idee: “Perchè tutti volevano fare qualcosa di più. La palla deve girare veloce e allargare il gioco. La tanta voglia di fare gli ha fatto fare confusione.”

Ha reagito mentalmente?: “Siccome è una squadra giovane va un po’ in affanno quando vogliono fare tante cose e questo la penalizza.”

Puntare sui singoli: “No! Il Milan ha la sua mentalità di gioco e deve proseguire con quella. Deve solo riuscire Pioli a capire il  momento di ogni giocatore e continuare con il gran lavoro fatto.”

Sulle avversarie: “L’Inter ha faticato ma mi è sembrata tonica e determinata. Il Napoli ha giocato d’attesa per colpire in contropiede e ne ha approfittato. Però l’Atalanta meritava qualcosa di più.”

Sui tifosi: “È questo il momento di essere tifosi. Bisogna essere compatti e crederci. Troppo facile essere tifosi quando la squadra vince.”

LEGGI QUI Flop Brahim Diaz, 2022 da incubo: i numeri dello spagnolo

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Gianmarco Baraldo

Sono Gianmarco Baraldo, Laureato in Scienze e Tecnologie della Comunicazione a Ferrara. Scrivo per Radio Rossonera, Football News 24. Telecronache presso LaCasaDiC, network di Gianluca Di Marzio. Amo il calcio e lo sport, la mia più grande passione è la Telecronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan