Caos Chelsea, licenziato il direttore commerciale: l’accusa è grave