Primavera 1 Milan – Sampdoria, Simmelhack la decide all’esordio! Gol al fotofinish

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Il Milan ha battuto la Sampdoria Primavera 2-1 con un finale incredibile, prima Leonardi gela poi Simmelhack allo scadere riporta i ragazzi di Abate al 1° posto

Nell’ottava giornata del Primavera 1 si sono affrontati al Puma House of Football Milan e Sampdoria. La squadra allenata da Ignazio Abate è stata chiamata a rispondere all’Inter che battendo ieri il Bologna in trasferta per 2-3 al termine di una partita rocambolesca decisa al 96′ si è portata a 20 punti temporaneamente a +3 sui rivali cittadini. Non il miglior momento per la squadra di casa in quanto nell’ultima settimana sono arrivati il pareggio in Campionato a Trigoria contro la Roma e la prima sconfitta stagionale sul campo del Paris Saint Germain per 1 a 0 in Youth League. Il doppio confronto contro la Sampdoria, oggi nel Primavera 1 e mercoledì a campi invertiti nel secondo turno di Coppa Italia sono le occasioni per il riscatto. La formazione di David Sassarini non è l’avversario più semplice da affrontare, infatti si trovava prima di questo turno al quinto posto a parimerito con altre 2 squadre a 11 punti ed era reduce dalla vittoria in casa con il Torino per 3-1 che ha chiuso la scorsa giornata. Qui il resoconto della sfida del Primavera 1 tra Milan e Sampdoria.

PSG – MILAN, PROBLEMA INFORTUNI: CHANCE DI ESORDIO PER IL PRIMAVERA?

Milan – Sampdoria Primavera, la sblocca Nsiala

Il match Milan – Sampdoria valido per l’ottavo turno del Primavera 1 al Puma House of Football è iniziato al meglio per la formazione di Ignazio Abate. Al minuto numero 11 è passata in vantaggio con il gol di Clinton Nsiala. Il difensore è stato bravo a mettere in rete di rapina la palla rimasta senza padrone in area di rigore. L’azione è nata sugli sviluppi di un  calcio d’angolo. Al 37′ la Sampdoria si è resa pericolosa con un tiro al volo di Lemina dalla destra, servito dal cross di Pozzato, che ha colpito il palo della porta difesa da Bartoccioni. Il portiere è al rientro in Primavera, dopo la parentesi in panchina in prima squadra per Milan – Juventus, complice le assenze di Maignan e Sportiello.

YOUTH LEAGUE, IL MILAN PRIMAVERA CADE A PARIGI: QUANTI SPRECHI!

Leonardi gela poi euforia Simmelhack

Il secondo tempo della sfida del Primavera 1 si è aperto con il Milan con il piede sull’acceleratore e Sampdoria in difesa. Al 51′ contropiede rossonero con Scotti che è arrivato alla conclusione trovando la risposta del portiere blucerchiato. Non è finita sulla successiva ribattuta Zeroli non ha trovato la porta. Al 70’occasione del Milan per il 2 a 0 con Scotti che si è liberato di due difensori avversari nell’area di rigore e ha calciato verso la porta trovando la deviazione di Scardigno che ha spostato la palla sul palo. Sulla respinta ci ha riprovato lo stesso Scotti trovando la risposta del portiere doriano. Pochi minuti dopo la girandola di cambi del Milan, al 76′ la Samp ha trovato il pareggio con Simone Leonardi. L’attaccante classe 2005 in area di rigore ha anticipato Nsiala, superato Bartoccioni e gelato il Puma House of Football. Sembrava tutto finito, ma al 93′ il Milan è tornato in vantaggio con il gol vincente all’esordio del danese Alexander Simmelhack. Il classe 2005 in prestito dal Copenaghen ha sfruttato una punizione battuta da Sala, smorzata da Simic e poi ribattuta due volte in rete dal giocatore mandato in campo da Abate. Con questa vittoria i rossoneri hanno ripreso in testa l’Inter. Adesso sono attesi dal nuovo confronto contro la Samp in Coppa Italia in Liguria. Prossima sfida in Campionato sabato alle 13 sul campo dell’insidioso Empoli.

CAMARDA: “PRESSIONE, DEVI ESSERE ABITUATO! IO, SCUOLA E IDOLI

TABELLINO

MILAN (4-3-3) Bartoccioni; Bakoune, Simić, Nsiala-Makengo, Álex Jiménez (67’Magni); Eletu (73’Sala), Malaspina, Zeroli (85’Skoczylas); Scotti, Sia (73’Simmelhack), Chaka Traorè (73’Bonomi).

SAMPDORIA(4-3-3): Scardigno; Porzi, Costantino, Pellizzaro, Langella; Alesi, Valisena, Conti; Pozzato (45’Ntanda), Leonardi, Lemina.

GOL: 11’Nsiala (M), 76’Leonardi (S), 93′ Simmelhack (M)

AMMONIZIONI: 18’Eletu (M), 51’Jimenez (M), 81’Ntanda (S)

(VIDEO) CAMARDA, NON TI FERMI MAI! IN GOL ANCHE CON L’ITALIA U17

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Primavera Milan Sampdoria

Ultime news

Notizie correlate