il 09/12/2023 alle 15:38

Primavera 1, Milan rischia poi rimonta insperata al Genoa: estasi finale!

0 cuori rossoneri

Il Milan rischia la terza sconfitta consecutiva nel Primavera 1, ma nel finale con Camarda – Cuenca ribalta il Genoa accorciando sull’Inter: ora il derby

Nella tredicesima giornata del Primavera 1 si sono affrontati Milan e Genoa al Puma House of Football – Centro Sportivo Vismara. La formazione di casa guidata da Ignazio Abate è entrata in campo con l’obiettivo di tornare al successo e interrompere la striscia di due sconfitte consecutive in Campionato contro Cagliari e Lazio e per la partita odierna ha ritrovato Francesco Camarda dopo l’esperienza in prima squadra.. Il momento difficile nel Torneo è stato parzialmente dimenticato dal largo successo per 0-4 negli ottavi di finale di Coppa Italia sul campo dell’Empoli. Dall’altra parte il Grifone naviga a metà classifica in Primavera 1 vicino alla zona play-off ed è reduce dall’eliminazione in Tim Cup con la Fiorentina in trasferta per 1-0 e dalla vittoria di misura nel derby della Lanterna contro la Sampdoria nell’ultimo turno di Campionato. Qui il resoconto del match di Primavera 1 tra Milan e Genoa.

Primavera Milan Genoa

SCALVINI: “RUBO TUTTO A THIAGO SILVA! ATALANTA – MILAN, LEAO E GIROUD…”

Primavera 1, un’occasione per parte tra Milan e Genoa

Il match della giornata numero 13 del Primavera 1 tra Milan e Genoa al Puma House of Football è iniziato con i rossoneri all’arrembaggio. Al 6′ il canterano del Real Madrid Jimenez si è accentrato repentinamente dalla fascia sinistra provando un tiro sul secondo palo tolto dall’angolino solo dal portiere genoano Consiglio. Al 25′ clamorosa doppia occasione per i liguri in maglia bianca grazie al tiro di Ekhator che si è fatto spazio nella difesa del Milan e ha tirato colpendo il primo palo. La palla è poi finita sui piedi di Romano che ha sbagliato la botta sicura da due passi.

MILAN PRIMAVERA A VALANGA IN COPPA ITALIA: POKER CONTRO L’EMPOLI!

La formazione di Abate ribalta il match nel finale

Il secondo tempo si è aperto con due sostituzioni nel Genoa, soprattutto l’ingresso di Omar Shakur. Proprio lo svedese al 54′ ha portato in vantaggio la formazione di mister Agostini. L’attaccante classe 2004 si è fatto spazio tra le maglie della difesa rossonera e ha lasciato partire il colpo a incrociare che ha battuto il portiere francese, oggi titolare, Raveyre. Pericoloso il grifone ancora con Ekhator al 62′ che uno contro uno con il difensore del Milan ha lasciato partire un tiro potente che ha trovato leggermente impreparato l’estremo difensore rossonero, il quale è stato costretto all’angolo. Il Milan non si è reso pericoloso fino all’81’ quando su di un calcio d’angolo Francesco Camarda ha realizzato un gol facendosi trovare al posto giusto nel momento giusto sul secondo palo e siglando il pari. All’88’ ancora il classe 2008 ci ha provato anticipando di punta in area un difensore avversario, ma spedendo il pallone sopra la traversa. Nel recupero ancora una volta l’ha ribaltata il Milan. Al 95′ ancora da angolo con Liberali che ha trovato la girata di testa di Hugo Cuenca, il quale ha regalato il 2-1 finale alla formazione diretta da Abate. La Primavera rossonera ha così accorciato a 1 punto il distacco dall’Inter (1-1 a Monza) capolista temporanea in attesa degli impegni di Lazio e Sassuolo. Prossima sfida in Primavera 1 proprio il derby Inter – Milan domenica 17 dicembre alle 11, ma prima l’ininfluente sfida di Youth League in casa del Newcastle con il diavolo già passato direttamente agli ottavi di finale.

TABELLINO

MILAN: Raveyre; Magni, Paloschi, Nsiala, Jimenez; Stalmach (16′ Sala), Malaspina (65′ Bonomi), Cuenca; Scotti (65′ Liberali), Camarda, Sia. All. Abate.

GENOA: Consiglio, Abdellaoui, Romano, Ekhator (79′ Ghirardello), Pinto, Arboscello, Sarpa, Bosia (46′ Tosi), Papadopoulos, Thorsteinsson (46′ Omar), Issa. All. Agostini.

AMMONIZIONI: Bosia (G), 29′ Malaspina (M), 65′ Magni (M), 82′ Sarpa (G), 85′ Papadopoulos (G)

GOL: 54′ Omar Shakur (G), 81′ Camarda (M), 95′ Cuenca (M)

PARLA L’ESPERTO: “MILAN, TI PRESENTO FRANCESCO CAMARDA”

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

NOTIZIE MILAN