il 25/10/2023 alle 17:47

(VIDEO) Camarda, non ti fermi mai! In gol anche con l’Italia U17

0 cuori rossoneri

Il bomber rossonero classe 2008 Francesco Camarda segna anche in Nazionale: suo il terzo gol nella vittoria dell’Italia U17 contro San Marino

Francesco Camarda continua a segnare, anche con la maglia dell’Italia. Il giovanissimo attaccante del Milan non accenna a placare la sua fame di gol e a fermarsi, trovando terreno fertile per timbrare il cartellino non solo con la maglia rossonera. Camarda è stato infatti protagonista della vittoria di oggi della Nazionale U17 contro San Marino, chiudendo definitivamente un match che in realtà è apparso fin da subito un impegno tutto sommato agevole per i ragazzi di Mister Favo.

camarda Italia

MILAN, ECCO LA SECONDA SQUADRA: IN C CON CAMARDA

La rete di Camarda con la maglia dell’Italia

Oggi pomeriggio si sono sfidate a Santarcangelo di Romagna le Nazionali Under 17 di Italia e San Marino, nella gara valida per il girone K (con Grecia e Irlanda del Nord) delle qualificazioni al prossimo europeo di categoria, che impegneranno gli azzurrini fino al 31 ottobre. La selezione italiana ha trionfato per 4-0 grazie alle reti di Mosconi nel primo tempo e di Coletta, Camarda e Verde nella ripresa. Cambia la maglia ma non il tabellino dunque, con il bomber rossonero classe 2008 che continua a timbrare il cartellino con una costanza disarmante. Il gol se lo costruisce da solo, rubando palla al difensore avversario dopo un ottimo pressing, saltando un difensore accorso per contrastarlo e battendo il portiere in uscita da pochi passi. Di seguito, il video della marcatura diffuso su Twitter:

https://x.com/Scout7Calcio/status/1717182035641401845?t=VlI6YhmVpq_UMAYz8ZtLaw&s=08

MILAN, APPUNTAMENTO CON CAMARDA: IL CLUB VUOLE BLINDARLO!

Ciofani a Radio Rossonera sulla gestione di Camarda

Due settimane fa, l’ex attaccante Daniel Ciofani è intervenuto in esclusiva nel corso della puntata di Lunch Press su Radio Rossonera per parlare dei temi di attualità sul Milan. Queste le sue parole su Camarda:

“Non lo so come si fa a gestirlo. Non è facile, perché bisognerebbe conoscere il ragazzo e il Milan cosa vuole fare. Si devono creare le condizioni giuste per portarlo in prima squadra, perché poi se arriva tre volte tra i grandi, fa 3 spezzoni e non convince che facciamo…. I giovani sono ancora più fragili e sono esseri umani che si stanno formando. Viviamo in un momento in cui anche io faccio fatica a dare i consigli ai giovani, perché il mio essere stato giovane è stato molto diverso: non c’erano i social e le sponsorizzazioni. Io ho avuto uno sponsor a 30 anni. A livello di social qualsiasi cosa che viene fatta, Camarda adesso è sulla bocca di tutti che qualsiasi cosa faccia viene detto di portarlo in prima squadra, perché adesso è talmente tanto bravo e forte che ogni cosa gli riesce bene e anche quello che gli riesce male non fa notizia e poi quando arrivi in prima squadra è tutto per 2-3-4 e quando fai male i primi entri in un tritacarne”.

Staremo a vedere dunque come il club di via Aldo Rossi sarà in grado di gestire questo talento cristallino nel corso delle prossime stagioni…

ESCLUSIVA, GALLI: “CAMARDA LO CRESCEREI IN QUESTO MODO!”

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

camarda Italia

NOTIZIE MILAN