Bergomi: “Camarda, ecco dove è stato bravo il Milan!”

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

Durante la trasmissione Sky Calcio Club, Beppe Bergomi ha elogiato la gestione del Milan nella crescita del giovane attaccante Francesco Camarda, al debutto contro la Fiorentina

Francesco Camarda è nella storia. Il match vinto dal Milan sabato sera contro la Fiorentina davanti al proprio pubblico ha sancito il raggiungimento di un nuovo record per la nostra Serie A. All’età di 15 anni, 8 mesi e 15 giorni, il promettente attaccante classe 2008 è infatti il più giovane calciatore ad aver esordito in campionato. Durante la trasmissione Sky Calcio Club, Beppe Bergomi ha elogiato la gestione del Milan nella crescita del baby bomber Camarda, alla prima convocazione in assoluto con la prima squadra.

TRA MILAN E PRIMAVERA: IL PIANO PER CAMARDA DA MERCOLEDI’ IN POI

Bergomi sulla gestione di Camarda da parte del Milan

“In Primavera, su 9 partite lui ne ha giocate 3 da titolare segnando un solo gol su rigore. Non è un titolare della Primavera, però per attitudine il Milan vede in lui il giocatore più importante. La bravura del settore giovanile è capire poi chi sono quelli che possono arrivare lontano. Giustamente lui ha 15 anni e in Primavera, con gente di 18/19 anni, magari non gioca. Però ha 3 gol nella Youth League, dove ha segnato quella bella rete in rovesciata contro il PSG. Diamogli tempo… era giusto secondo me con la Fiorentina farlo esordire, però ci vuole calma”.

Nei prossimi giorni, Camarda farà spola tra la Primavera e la prima squadra, con l’obiettivo di essere tra i convocati e giocarsi un posto da titolare nella sfida di sabato sera a San Siro con il Frosinone.

DI STEFANO: “VITTORIA RIMASTA NELLO SPOGLIATOIO! LA STORIA NELLA STORIA DI CAMARDA”

La reazione della famiglia tra lacrime e cori

Nella famiglia Camarda la giornata del 25 novembre 2023 non sarà mai dimenticata per l’esordio in Serie A di Francesco, che con i suoi 15 anni 8 mesi e 15 giorni è diventato il più giovane di sempre ad aver esordito nel massimo campionato. Francesco ha vissuto il momento dell’ingresso in campo con sorrisi, emozione e sguardo verso l’alto. La famiglia in tribuna a San Siro si è emozionata con la madre che è scoppiata in un pianto di gioia per il momento storico che stava vivendo il figlio. In sottofondo i cori guidati della Curva Sud che hanno coinvolto tutto lo stadio a incitare Francesco Camarda come un vero campione di livello top.

“SCUOLA, CALCIO E GOL! UN PREGIO E UN DIFETTO”: PARLA IL 1° MISTER DI CAMARDA

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

 

 

Ultime news

Notizie correlate