Romagnoli, la trattativa con la Lazio è ancora in fase di stallo: la situazione

0 cuori rossoneri

Calciomercato – Ormai i dubbi sono rimasti pochi. Sembra proprio che il capitano del Milan, dopo aver alzato il trofeo dello Scudetto, lascerà i rossoneri a parametro zero.

Da tempo si è capito che il contratto di Alessio Romagnoli, in scadenza il prossimo 30 giugno, non sarà rinnovato. Dopo 7 anni, dunque, l’ex Roma saluterà Milano. E dovrebbe fare ritorno proprio nella capitale nell’immediato futuro, ma questa volta dalla parte che lui preferisce sin da bambino: quella biancoceleste.

Leggi QUI le parole di Nkunku sul suo futuro

Il numero 13 rossonero però, secondo la Gazzetta dello Sport, non sta ancora firmando il nuovo accordo con la Lazio per una mancata intesa economica. Infatti, la trattativa tra le parti sarebbe in stand by per l’alta richiesta del giocatore, superiore ai 2,5 milioni annui offerti dal club di Claudio Lotito. Ma non solo questo separa Romagnoli dalla nuova avventura. Prima di rilanciare la sua proposta, la Lazio dovrà preoccuparsi delle partenze, su tutti, di Francesco Acerbi. Facile ipotizzare che con il completato trasferimento del centrale ex Milan il posto per Alessio si libererà.

photocredits: acmilan.com

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live