Retroscena: una squadra ha provato a strappare Messias al Milan

0 cuori rossoneri

Il calciomercato spesso ci regala degli interessanti retroscena, in questo caso il protagonista è Junior Messias.

Messias è arrivato al Milan in prestito dal Crotone agli sgoccioli del mercato dell’estate del 2021, questa decisione gli ha dato la possibilità di laurearsi campione d’Italia e di disputare la Champions League.

L’esterno brasiliano la scorsa stagione ha alternato alti e bassi e ha ricevuto qualche critica dai tifosi rossoneri, nonostante ciò è riuscito a incidere realizzando 6 gol e a mettere in mostra le sue qualità tecniche.

LEGGI QUI – Sabatini: “L’anti-Napoli? Vedo più pericolose Inter e Juve del Milan”

La storia di Messias è già di per sé un sogno e l’anno scorso ne ha realizzato un altro, al suo esordio in Champions ha segnato il gol decisivo per la vittoria del Milan contro l’Atletico Madrid al Wanda Metropolitano. 

Tutto questo però era ad un passo dal non realizzarsi, infatti Beppe Ursino, ex direttore sportivo del Crotone, ha svelato un retroscena di mercato a proposito di Junior Messias:

“Nell’ultimo giorno di mercato – ha raccontato il dirigente a Radio FirenzeViola – quando Messias era già praticamente un giocatore del Milan, la Fiorentina sondò il terreno, però senza mai affondare il tutto in maniera decisiva”.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

photocredits: acmilan.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Radio Rossonera Live

live

EnglishGermanItalianSpanish