Perché il Milan ha scelto Sergiño Dest? Il retroscena di mercato

1 cuore rossonero

L’arrivo a Milanello di Sergiño Dest ha sorpreso un po’ tutti: tifosi, appassionati in generale e addetti ai lavori. Ma com’è ricaduta la scelta sull’americano? Secondo quanto riportato questa mattina il Corriere dello Sport, dopo l’infortunio di Alessandro Florenzi l’idea di Maldini e Massara era quella di adattare Pierre Kalulu nella posizione di terzino destro, quella che avrebbe dovuto occupare quando è arrivato al Milan. Una volta scoperta poi la grave entità dell’infortunio al tendine dell’ex giocatore della Roma, i due dirigenti del Milan non hanno perso tempo e hanno cominciato a valutare diversi profili, alcuni anche importanti proposti da intermediari.

LEGGI QUI ANCHE   -SACCHI: “SOLO UNA SQUADRA COSTANTE COME IL MILAN FINORA”-

Quando sulla lista è arrivato il nome di Sergiño Gianni Dest, Maldini e Massara non hanno perso tempo e hanno intavolato una trattativa lampo per portarsi a casa il giocatore del Barcellona. In meno di dieci ore, l’accordo con gli spagnoli è stato trovato e il giocatore ha già avuto l’occasione di dimostrare la sua spiccata vena offensiva subentrando contro il Salisburgo. Il motivo della scelta è infatti questo: per caratteristiche, l’americano ricorda Florenzi: propensione offensiva e possibilità, chissà, di essere adattato sulla trequarti proprio come è stato all’inizio per il romano.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

photocredits: acmilan.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live