Milan, non solo Tanganga: per la difesa riprende quota un vecchio obiettivo

0 cuori rossoneri

Nelle ultime settimane, in orbita Milan si è parlato principalmente di Charles De Ketelaere e Renato Sanches. Due obiettivi chiari per i rossoneri da tempo, uno ormai raggiunto e uno su cui ancora c’è da lavorare.

Non è l’unico nome, però, circolato nelle chiacchere tra i tifosi. Japhet Tanganga, infatti, è stato il profilo più volte accostato ai rossoneri quando si è parlato di difensori centrali. E come tale, l’inglese del Tottenham resta nella lista di Maldini e Massara, come confermato anche da Sportmediaset. Tuttavia, dagli studi dell’emittente televisiva, Daniele Miceli ha esposto delle novità sul calciomercato dei campioni d’Italia.

LEGGI QUI L’ULTIMA SPIACEVOLE VICENDA DI IHATTAREN

In particolare, si è soffermato su Abdou Diallo, difensore classe 1996 in uscita dal Paris Saint-Germain. Queste le sue parole:

“Per la difesa del Milan sta riguadagnando posizioni Diallo del PSG: il senegalese vuole minutaggio per arrivare in forma al mondiale in Qatar. Il nodo della questione è l’ingaggio del giocatore, dato che guadagna quasi 6 milioni a stagione. L’alternativa, comunque, è ancora Tanganga del Tottenham. Anche lui cerca minuti e vuole delle risposte dagli Spurs. Il suo club vorrebbe l’obbligo di riscatto a fine anno”.

Il centrale mancino nella scorsa stagione ha giocato solo 12 partite con il club parigino, e pensando di sfruttare anche la sua voglia di giocare il Milan lo monitorava già dallo scorso gennaio. Poco male, all’epoca, visto che il suo mancato arrivo favorì la crescita di Kalulu. Sarà questa la finestra di mercato giusta per vedere Diallo in rossonero?

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live