Leao, il Chelsea fa sul serio? Le voci sull’offerta monstre e la risposta del Milan

0 cuori rossoneri

Il corrispondente londinese della Gazzetta dello Sport conferma i rumor che hanno cominciato a farsi strada nella notte: il Chelsea starebbe seriamente pensando di offrire 120 milioni al Milan per il cartellino di Rafael Leao. La telefonata di Boehly, che tratta in prima persona gli affari in entrata e in uscita del Chelsea, non è però ancora arrivata. Secondo quanto riportato dalla rosea, solo Mendes si è fatto sentire negli uffici di Casa Milan garantendo che un’offerta dai Blues sarebbe arrivata. Il tempo stringe però e l’affare resta complicatissimo sia perché sarebbe impensabile chiuderlo in meno di 3/4 giorni che per l’enorme cifra coinvolta: oltre al prezzo del cartellino ci sono anche i 16,5 milioni che il portoghese deve allo Sporting e il 15% per la rivendita che spetterebbe al Lille, portando complessivamente l’affare a quota 150 milioni.

Ma la trattativa, per il Chelsea, è complicata anche perché il Milan non ha esigenza né voglia di vendere un giocatore così importante per il club. Tutte le offerte che non arrivano alla prima cifra verranno automaticamente rifiutate, di conseguenza l’unico modo per mettere in difficoltà i rossoneri sarebbe quello di avvicinarsi, solo per il costo del cartellino, ai 150 milioni di euro della clausola (che per il 2022 è scaduta).

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

photocredits: acmilan.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live