Giroud come Henry, ma il rinnovo?

0 cuori rossoneri

Olivier Giroud è in splendida forma e ha appena raggiunto Henry come miglior marcatore della nazionale francese, ma col rinnovo come siamo messi?

Il bomber del Milan è anche e soprattutto il bomber della Francia, con la doppietta realizzata questa sera all’Australia ha raggiunto Thierry Henry in cima alla classifica dei marcatori transalpini.

Giroud, agevolato dall’infortunio di Karim Benzema, dovrà trainare la sua nazionale verso la riconferma da Campioni del Mondo. Se queste sono le premesse ci sono ottime possibilità, questa sera la squadra di Deschamps ha battuto gli australiani per 4-1.

La stranezza è che il 9 non segnava in un Mondiale da quello in Brasile del 2014 e a distanza di 8 anni torna in gol facendosi sentire dal mondo intero e raggiungendo a 36 anni forse il momento migliore della carriera.

Leggi QUI – L’ex direttore sportivo: “Il Napoli ha già vinto lo scudetto”

Sia con il Milan che con la Francia è chiamato agli straordinari, ma lui è ben contento e non vuole assolutamente fermarsi. Il pensiero del ritiro non gli aleggia in testa minimamente e Pioli può sorridere per questo. Dopo la sosta magari potrà contare su più opzioni, un Origi più in forma e Ibra recuperato, ma siamo certi che in questo stato il peso sarà sulle spalle di Olivier.

Una questione da definire è quella del rinnovo di contratto, l’accordo di massima fino al 2024 c’è già, con ingaggio confermato (circa 3,5 milioni di euro). I contatti riprenderanno a gennaio come riporta calciomercato.com

Photocredit: acmilan.com

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

Dalla categoria Calciomercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Radio Rossonera Live

live