Svanito Sanches, il Milan su Pape Sarr: chi è il possibile obiettivo a centrocampo

0 cuori rossoneri

Renato Sanches, centrocampista designato alla sostituzione di Franck Kessie sembra ormai archiviato nel file “sogni di mercato 2022”. Il PSG e il Lille hanno trovato l’accordo per il trasferimento del centrocampista portoghese sotto la Toure Eiffel.

Se si considera che il tanto pubblicizzato piano B, Carney Chibueze Chukwuemeka è da ieri pomeriggio un giocatore del Chelsea, la domanda che in queste ore il tifoso rossonero si fa è: che farà il Milan?

La storia recente e il modus operandi di questa dirigenza deve rasserenare perché a Casa Milan le idee ci sono e sono molto chiare.

Leggi QUI – De Ketelaere: “Volevo assolutamente venire al Milan”

Da questa mattina è ripresa insistente la voce del giovane calciatore senegalese Pape Matar Sarr, centrocampista del Metz in prestito dal Totthenam.

Allora chi è il classe 2022, possibile obiettivo del Milan. Pape Sarr è un giocatore dal fisico longilineo (180 cm) e nonostante la fisicità la sua eleganza nelle movenze, gli permette di districarsi molto bene dal pressing serrato degli avversari con un’ottima gestione della palla.

La sua buona tecnica di base gli consente di essere molto duttile tatticamente. Infatti, nel corso della sua giovane carriera, nasce mediano davanti alla difesa ma spesso è stato utilizzato da mezzala e da regista avanzato.

Ha un’ottima visione di gioco, molto bravo nella verticalizzazione e in più, caratteristica che è un valore aggiunto, ha importanti capacità balistiche sui calci piazzati e dalla medio/lunga distanza.

Oliver Perrin, cha ha seguito Sarr nel suo club d’infanzia e al Metz, ha detto di lui: È come Miralem Pjanic. Può giocare in un modulo con due numeri 10, in mezzo, per fare box-to-box. Può essere un 10 o un 6, dipende dagli allenatori”.

Acquistato dal Tottenham nell’estate 2021, è stato prestato al Metz nelle ultime due stagioni. Nonostante la giovanissima età, ha collezionato 55 presenze in Ligue 1, impreziositi da cinque gol e tre assist.

Nel massimo campionato francese con la maglia del Metz, ha dimostrato di essere molto efficace sia in fase difensiva che in quella offensiva. Infatti è risultato il secondo intercettatore di palloni con la maglia del club francese e il quarto giocatore del campionato come numero di tiri in porta.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica 
QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live