Calciomercato Milan, Zirkzee può sbloccarsi…col fratello: l’indiscrezione

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

Spunta la soluzione a sorpresa per sbloccare la trattativa di calciomercato tra il Milan e l’attaccante del Bologna Joshua Zirkzee

Come noto da giorni. l’obiettivo di calciomercato in cima alla lista del Milan è certamente Joshua Zirkzee. Per il centravanti del Bologna, tuttavia, la trattativa non appare semplice, dal momento che la richiesta di 15 milioni di commissioni avanzata dal suo agente viene considerata fuori portata dai rossoneri. Il club di via Aldo Rossi, però, avrebbe imbastito dei contatti con un altro giocatore, che potrebbe clamorosamente sbloccare la situazione per il numero 9 rossoblu.

Il Milan prende due Zirkzee in un colpo solo

Secondo quanto riportato da SempreMilan, le parti hanno dialogato anche sul possibile inserimento nell’operazione di Jordan Zirkzee. Il 18enne, fratello minore dell’attaccante del Bologna, andrà in scadenza di contratto con il Bayer Leverkusen il prossimo 30 giugno.

L’attaccante classe 2005, olandese ma con passaporto nigeriano, nella passata stagione ha totalizzato 6 gol e 3 assist in 21 presenze con la maglia dell’Under 19. Il Milan preleverebbe il ragazzo a parametro zero per poi girarlo alla propria Under 23 ma, come già accaduto con Donnarumma in passato, la doppia operazione “familiare” darebbe l’opportunità al Diavolo di spalmare ingaggio e commissioni, rendendo l’acquisto del Zirkzee titolare più sostenibile.

Ultime news

Notizie correlate