Calciomercato Milan, Longari e i destini incrociati: “Zirkzee… dopo Chiesa”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Milan e Juventus hanno messo gli occhi su Zirkzee: il destino di calciomercato dell’olandese potrebbe intrecciarsi con quello di Chiesa

A fare il punto della situazione sul principale obiettivo di calciomercato del Milan per l’attacco, Joshua Zirkzee, è stato questa mattina in un editoriale sul portale web dell’emittente Sportitalia l’esperto Gianluigi Longari. Tra accordi e commissioni, Longari ha parlato di un possibile scenario di calciomercato che potrebbe intrecciarsi tra Milan e Juventus: i bianconeri, prima di puntare a Zirkzee, devono risolvere la questione Chiesa.

Destini incrociati?

Per l’obiettivo di calciomercato Joshua Zirkzee, scrive il giornalista, “il Milan avrebbe anche trovato un accordo sia di progetto che di ingaggio“, oltre che ovviamente avere a disposizione i fondi per poter pagare la clausola di rescissione. Il problema, sottolinea Longari, è rivolto “a chi assiste l’attaccante“: l’agente Kia Joorabchian “intende allegare all’esborso necessario una cifra di poco superiore ai 15 milioni di euro per quanto riguarda le sue commissioni“.

La folle richiesta di commissioni per Joshua Zirkzee, secondo l’esperto, non fa venire dubbi di calciomercato solo al Milan ma “raffredda gli entusiasmi di chiunque si accosti all’attaccante“. Tra i rivali dei rossoneri per l’olandese c’è comunque la Juventus di Thiago Motta. I bianconeri, chiude Longari, “sono comunque almeno inizialmente orientati sul rafforzamento di altri reparti ma dopo che sarà stato stabilito il futuro di Chiesa, qualcosa potrebbe cambiare“. I destini di Zirkzee e dell’ala della Nazionale potrebbero dunque essere incrociati.

Ultime news

Notizie correlate