Calciomercato, Fofana esalta il Milan: gli scenari tra richieste, concorrenza e speranze

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

In cima al taccuino del Milan per il centrocampo c’è Fofana che ha aperto al Club: gli scenari di calciomercato

Il nome più forte per il Milan sul calciomercato si conferma quello di Youssouf Fofana del Monaco. Il centrocampista ha aperto ai rossoneri, che lo vorrebbero per offrire all’allenatore un rinforzo sulla mediana in vista della prossima stagione. La novità sta nella totale apertura del giocatore al trasferimento al Milan esaltando il Club. Gli scenari e i costi sono diversi a seconda della concorrenza che si metterà sulle sue tracce. Il francese entrerà nella prossima nell’ultimo anno di contratto. Il focus de La Gazzetta dello Sport.

Il complimento del francese al Milan

Fofana e il Milan sono più vicini dopo le dichiarazioni del calciatore che ha dato il suo sì, al club di via Aldo Rossi in vista del calciomercato estivo 2024. Il mediano francese ha fatto un complimento gigante al club rossonero: “Tutti conoscono il Milan e il suo palmares. Un club enorme”. Poi ha calibrato le precedenti dichiarazioni, aggiungendo: “Resto concentrato sulla mia missione”. Certamente ci sarà da trattare la cifra con il Monaco e lo scenario non è dei più semplici.

Calciomercato, la richiesta del Monaco e la speranza del Milan

Il classe 1999 ha fatto la sua apertura totale al Milan, ma il Monaco proprietario del cartellino non intende svendere il giocatore nonostante il contratto in scadenza al 30 giugno 2025. Il club del Principato, secondo La Gazzetta dello Sport,  conta molto sull’apertura di un’asta sul proprio tesserato con l’inserimento di alcuni club di Premier che hanno a disposizione margini di spesa estesi. Lo scorso anno fu il Nottingham Forest a cercarlo con un’offerta vicina a 35 milioni di euro. Quella sarebbe la che vorrebbe incassare il Monaco, ma difficile che avvenga se non saranno tante le squadre su di lui. Se non ci fossero avversarie, il Milan spererebbe di prenderlo per una cifra non molto superiore ai 20 milioni.

Ultime news

Notizie correlate