Calciomercato, F. Romano: “Fofana si libera” E il Milan guarda

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Nessun nuovo accordo di Fofana con il Monaco, scontata la partenza: il Milan lo segue per la prossima sessione di calciomercato

Youssouf Fofana lascerà il Monaco nella prossima sessione di calciomercato, il Milan da tempo è sulle sue tracce. Il centrocampista è il prototipo ricercato dai rossoneri per andare a colmare la mancanza manifestata in quel reparto nella stagione che si è appena conclusa. Ampia la concorrenza, infatti il giocatore è nel mirino di club anche in Premier League e Liga.

Fofana-Monaco, nessuna trattativa per il rinnovo

Youssouf Fofana e il Monaco si lasceranno al termine di questa stagione, infatti sono fallite le trattative per trovare l’accordo per il rinnovo di contratto che scadrà il 30 giugno 2025. Il centrocampista, quindi, partirà dal Principato nella finestra estiva di calciomercato e il Milan potrà concretizzare il suo interesse.

Concorrenza per il Milan sul calciomercato

Secondo quanto rivelato da Fabrizio Romano su X, Fofana non sta negoziando un nuovo accordo con il Monaco ed è scontata la sua partenza in estate. Alla finestra Club di Premier League, Liga e il Milan in Serie A. L’Equipe ha confermato l’interesse dei rossoneri per il classe 1999 francese, ma allo stesso tempo anche l’Atletico Madrid, l’Arsenal e il PSG sono pronte a cogliere l’opportunità.

Ultime news

Notizie correlate