Calciomercato Milan, l’affare Fofana si può fare: cifre e tempistiche

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

I primi rinforzi dal calciomercato per il Milan: il più vicino è Fofana, intesa da perfezionare in attesa del ritorno da Euro 2024

Oggi inizia ufficialmente la stagione 2024/2025 del Milan con un organico molto ridotto tra nazionali impegnati con le nazionali nelle fasi finali degli Europei, altri in vacanza dopo essere usciti anticipatamente dal Torneo e nessun arrivo dal calciomercato. Probabilmente c’è da attendere ancora poco per il primo rinforzo che riguarderà il centrocampo. L’arrivo di Youssouf Fofana pare vicino secondo La Gazzetta dello Sport. C’è solo da attendere la fine di Euro 2024 in cui è impegnato con la Francia.

Le cifre di un’intesa solo da perfezionare

Youssouf Fofana potrebbe essere il primo regalo a Paulo Fonseca, da oggi al lavoro con rosa ridotta del Milan a Milanello, dal calciomercato. Per la rosea l’affare si può fare con un investimento da 20 milioni di euro + bonus che avvicinerebbero molto i 25 richiesti dal Monaco. Il giocatore ha l’accordo con il club del Principato per lasciare vista la scadenza del contratto nel 2025.

L’attesa per il rinforzo dal calciomercato

Il classe 1999 francese è ancora in gioco agli Europei nella Francia, quindi, per arrivare alla chiusura effettiva della trattativa bisogna aspettare il termine del Campionato Europeo in Germania. Lui è il più indicato per guidare il centrocampo di Fonseca, visto anche il futuro incerto di Bennacer su cui risuonano le sirene arabe.

Ultime news

Notizie correlate