Il Milan pensa all’U23: occhi sull’italiano che consiglia l’estero

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Il Milan ragiona sulla squadra U23 del suo futuro: non solo strutture e organizzazione, ma anche calciomercato

Abbiamo raccontato più volte nel corso delle ultime settimane di come il Milan stia pensando seriamente alla sua prossima squadra U23 da iscrivere al campionato di Serie C. Tra il braccio di ferro di Zlatan Ibrahimovic con Vincenzo Vergine, la scelta di Jovan Kirovski e i discorsi sullo stadio per le partite in casa, arrivano puntualmente anche i rumors di calciomercato. L’ultimo è riportato da Nicolò Schira.

Dalla Juventus all’Austria

I rossoneri starebbero monitorando l’attaccante classe 2004 Nicolò Turco. 20enne da un trimestre, ha lasciato l’Italia giovanissimo per inseguire il sogno in Austria. Il centravanti (1.93 m secondo Transfermarkt) è partito dal Genoa ma si è poi insediato nelle giovanili della Juventus. Almeno fino al luglio dell’anno scorso, quando passò al Red Bull Salisburgo per quasi 3 milioni di euro. Al termine dell’anno di prestito al Liefering, tornerà alla base della capitale austriaca a giugno.

In un’intervista concessa a Goal, aveva dichiarato: “Ho scelto di venire qui perché la società crede tanto nei giovani, la prima squadra gioca in Champions praticamente con una formazione under 21… La consiglio molto agli altri miei colleghi e compagni. Non solo è un’esperienza a livello calcistico, ma a livello di vita: ti forma e ti cambia in meglio“.

Ultime news

Notizie correlate