Calciomercato Milan, Sesko e i “SÌ” di Ibrahimovic e Furlani: le ultime notizie

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Benjamin Sesko, obiettivo di calciomercato del Milan per l’attacco del futuro, conquista altri due sì: quello di Ibrahimovic e quello di Furlani

Nonostante nelle ultime settimane il nome di Joshua Zirkzee del Bologna sembrava essere il preferito dalla dirigenza rossonera per l’attacco del futuro, ora l’obiettivo di calciomercato del Milan per rinforzare finalmente il suo reparto offensivo è Benjamin Sesko, centravanti sloveno classe 2003 del Lipsia. Nelle ultime ore sono arrivate due novità di calciomercato in questo senso, due sì da parte di figure fondamentali nella gestione del Milan: il consulente RedBird Zlatan Ibrahimovic e l’AD Giorgio Furlani.

Per me è “sì”

Secondo quanto riportato dal quotidiano, Zlatan Ibrahimovic avrebbe votato sì all’idea di calciomercato di far diventare Benjamin Sesko il prossimo attaccante del Milan. Attaccante che, tra le altre cose, ha sempre parlato dello svedese come un idolo e come il giocatore al quale si è ispirato. Come piace alla dirigenza, continua la rosea, Sesko piace anche a Zlatan.

Calciomercato Milan, il prezzo di Sesko

Sempre per la Gazzetta dello Sport, il prezzonon ha scoraggiato l’AD Giorgio Furlani“: per strappare Sesko al Lipsia servono almeno i 50 milioni di una particolare clausola che, in base alle ultime partite della stagione, potrebbe lievitare fino a 70-75. Il Milan, chiude il quotidiano, “non pagherà il prezzo pieno ma crede di poter intavolare una trattativa con i tedeschi“.

Ultime news

Notizie correlate