Calciomercato Milan, chi ha speso di più in Serie A finora?

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

Il Milan è una delle squadre più attive sul calciomercato, ma qualcuno ha speso di più in Serie A?

Il Milan è senza dubbio una delle squadre più attive in Serie A finora sul calciomercato. La cessione di Tonali ha permesso di far circolare nuova liquidità nelle casse del Milan, che è stata prontamente reinvestita. E non finisce di certo qui: i rossoneri, con ogni probabilità, prenderanno ancora almeno un centrocampista, un esterno destro e un centravanti. Per ora sono 5 i nuovi innesti del Milan: Sportiello e Luka Romero a parametro zero; Loftus-Cheek, Pulisic e Reijnders acquistati a titolo definitivo. Ovviamente il Milan non è l’unica squadra che sta lavorando sul calciomercato: l’Inter ha preso Thuram, Frattesi, Bisseck e Cuadrado, la Juventus si è rinforzata sulla fascia con Weah e ha riconfermato Milik e la Roma ha preso Aouar, Ndicka e Kristensen, slo per fare acluni esempi. Ma quale squadra ha speso di più in Serie A fino ad ora per quanto riguarda i cartellini dei calciatori?

Chi ha speso di più sul calciomercato in Serie A? Comanda il Milan

È proprio il Milan ad aver speso di più finora in questa finestra di calciomercato estiva. Stando ai dati trasfermarkt, i rossoneri hanno già speso 55 milioni di euro. L’acquisto più costoso finora è quello di Pulisic, pagato 20 milioni. Poco sotto Reijnders, strappato all’AZ Alkmaar per 19 milioni di euro. In terza posizione, infine, Loftus-Cheek, costato 16 milioni. Questo, ovviamente, è stato possibile anche grazie alla cessione di Sandro Tonali al Newcastle per un cifra che, secono il portale, è pari a 64 milioni di euro. Ovviamente questa classifica tiene conto solo dei costi dei cartellii dei calciatori, e di conseguenza i vari bonus non vanno ad incidere, così come gli ingaggi. Per questo non contano nemmeno gli acqusiti di Marco Sportiello dall’Atalanta e di Luka Romero dalla Lazio, dato che entrambi i calciatori sono arrivati al Milan dopo la scadenza del loro vecchio contratto.

Calciomercato Serie A, chi c’è alle spalle dei rossoneri?

Al secondo posto della classifica, anche se solo “ipoteticamente” c’è l’Inter. I nerazzurri si sono già impegnati per 40 milioni di euro, tenendo però già in considerazione il riscatto di Davide Frattesi, arrivato in prestito dal Sassuolo. I nerazzurri, però, si muoveranno nuovamente sul mercato grazie alla nuova liquidità arrivata dalla pesante cessione di Onana al Manchester United, che rimetterà nelle casse nerazzurri più di 50 milioni di euro da reinvestire. In terza posizone troviamo la Juventus con 17,6 milioni spesi per gli acqusiti di Weah e Milik. Seguono, entrambe a 10 milioni spesi, Atalanta (Bakker) e Fiorentina (Parisi). Fa un certo effetto vedere, invece, Roma, Lazio e Napoli ancora a 0 milioni spesi sul mercato. La Roma, finora, ha concluso solo operazioni in prestito o a parametro zero. Lazio e Napoli, invece, non hanno ancora acquistato nessuno in questa finestra di mercato.

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Calciomercato Milan

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate