Calciomercato Milan, giorno di scadenze: oggi salutano ufficialmente in quattro

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

Poche ore alla conclusione della stagione sportiva 2023/24 e all’inizio del calciomercato: il Milan saluta quattro calciatore

La stagione sportiva in Italia inizia il primo luglio e termina il successivo 30 giugno. Questo significa che tra poche ore avrà ufficialmente termine la stagione 2023/24 che non ha portato troppe soddisfazioni al Milan. Questo, però, significa anche un nuovo inizio e la possibilità, con il calciomercato che apre proprio domani, di cercare di colmare il gap che il Milan ha causato dall’inter nella scorsa stagione. In ultimo, poi, è anche il tempo dei saluti per i calciatori il cui contratto va in scadenze e non hanno rinnovato: per i rossoneri saranno quattro.

Giroud, Kjaer ma non solo

I primi due che non saranno più calciatori del Milan a partire da domani saranno Olivier Giroud e Simon Kjaer. I due senatori di attacco e difesa hanno salutato al termine della sfida contro la Salernitana, assieme a Stefano Pioli, e salutano il capoluogo lombardo rispettivamente all’età di 37 e 35 anni. Prossimo alle 41 primavere, saluta anche Antonio Mirante, terzo portiere rossonero nelle ultime stagioni. Infine, saluta il Milan anche Mattia Caldara, che con i rossoneri ha trovato ben poca fortuna tra infortuni e altre problematiche, all’età di 30 anni.

Ultime news

Notizie correlate