“Reijnders, Musah, Gravenberch”: il punto di Pedullà sul calciomercato del Milan

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

“Reijnders, Musah, Gravenberch”: il punto di Pedullà sul calciomercato del Milan

In un editoriale sul portale di Sportitalia, il giornalista esperto di calciomercato Alfredo Pedullà ha fatto il punto sul calciomercato del Milan tra Reijnders, Musah, Gravenberch, Loftus-Cheek, Fresneda, Kamada e Pulisic: come verranno investiti i soldi ricavati dalla cessione di Sandro Tonali a Newcastle?

Il nuovo centrocampo: Reijnders, Musah, Graveberch, Loftus-Cheek, Kamada

Il punto sugli obiettivi di calciomercato del Milan a centrocampo: le trattative per Reijnders e Musah, l’interesse per Gravenberch e la questione Kamada.

“Il Milan è su più tavoli, vuole regalare una squadra competitiva a Stefano Pioli, un modo giusto anche per dimenticare la cessione di Sandro Tonali. Diciamolo senza troppi giri di parole: una cessione difficilissima e molto difficile da smaltire. I profili che il Milan sta trattando sono di assoluto spessore e non abbiamo problemi ad ammetterlo: Reijnders e Musah vanno benissimo per il centrocampo, per il primo spinge proprio l’allenatore che non disprezza comunque lo specialista del Valencia. Dipendesse da noi, faremmo Reijnders più Gravenberch sempre se ce ne fosse la possibilità, una coppia olandese che alzerebbe a dismisura la qualità di quel reparto, tenendo conto che Loftus-Cheek è già rossonero. Prendere Fresneda significherebbe aggiungere qualità alla corsia destra”.

Pulisic e Chukwueze

Per dare a Stefano Pioli la possibilità di trovare la chimica, Alfredo Pedullà suggerisce “di fare in fretta” al Milan sul calciomercato:

“Nel frattempo Kamada è stato sedotto e poi abbandonato, il Milan non vuole occupare il secondo slot da extracomunitario e continua a puntare Chukwueze, nella speranza che il prezzo del cartellino cali a un anno dalla scadenza del contratto. Pulisic sta tenendo duro, ha altre offerte ma vuole il Milan a ogni costo, sarebbe il modo migliore per proseguire la sua carriera in modo prestigioso, con tutto il rispetto che si deve al Lione. Certo, serve l’attaccante e il budget prevede anche quella mossa. Insomma, le idee non mancano e stiamo per andare a dama. Ci permettiamo soltanto di dare un parere (non un consiglio, ci mancherebbe): sarebbe il caso di fare in fretta perché la “chimica” della squadra spetta a Pioli. E l’amalgama, ovvero l’assemblaggio di tanti profili nuovi, soprattutto nella zona più importante del campo, non si acquista al supermercato come avrebbe voluto fare la buonanima di Angelo Massimino”.

ARTICOLI CORRELATI:
NOTIZIE MILAN E NEWS MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

calciomercato milan pedullà

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate