Calciomercato Milan, Raiola: “Bennacer, niente Arabia. Su Pinamonti…”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Enzo Raiola ha parlato di Bennacer, Pinamonti e Donnarumma tra Milan, futuro, critiche e voci di calciomercato

L’agente Enzo Raiola ha concesso una lunga intervista questa mattina al quotidiano Tuttosport: tra i temi, anche il calciomercato alcuni suoi assistiti del Milan o in orbita Milan come Ismael Bennacer e Andrea Pinamonti. Sul fronte algerino, arrivano smentite riguardo ai possibili interessi arabi. Sull’attaccante del Sassuolo, invece, la porta ad un trasferimento è aperta. Oltre ad aver parlato di Bennacer e Pinamonti, Raiola ha parlato anche del possibile futuro di calciomercato di un altro suo assistito, l’ex Milan Gianluigi Donnarumma.

Le parole dell’agente

BENNACER – “Lui è un perno inamovibile per il Milan. E il ragazzo è contento in rossonero. Sirene arabe? No, è giovane, per l’Arabia ci sarà tempo”.

PINAMONTI – “Pinamonti non è un calciatore che può restare nella categoria cadetta. Milan o Inter? Andrea ha molti fans, anche all’estero. Dobbiamo fare la scelta giusta, dopo una retrocessione che nessuno si sarebbe aspettato”.

DONNARUMMA – “Critiche di troppo? Lui è quasi un’attrazione per i social da questo punto di vista. Fa fare visualizzazioni e click se si scrivono stupidaggini sul suo conto. Contano i risultati, teniamocelo stretto per l’Italia, è tra i migliori al mondo. Un suo ritorno in A? Nulla è impossibile, ma Gigio è felicissimo al PSG e il PSG è felicissimo di lui. Non sono previsti cambiamenti”.

Ultime news

Notizie correlate