Bianchin: “Incontro Milan-Adli, c’è la decisione! Cambia la situazione Origi”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Mentre Mehdi Taremi si avvicina sempre di più dal Porto, il Milan continua a lavorare sul calciomercato in uscita: novità su Adli, Origi e Ballo-Touré

Il calciomercato del Milan si è riacceso dopo alcuni giorni di calma: da Luca Bianchin, corrispondente Milan per la Gazzetta dello Sport, arrivano delle novità su Mehdi Taremi, su Divock Origi, Ballo-Touré e Yacine Adli. Mentre l’ottimismo cresce minuto dopo minuto per l’iraniano, in casa Milan ci sono degli aggiornamenti che riguardano le trattative di calciomercato in uscita su Origi, Ballo-Touré e Yacine Adli. Mentre per Origi emerge un retroscena legato al Siviglia e tramonta la pista Burnley, per il francese acquistato due anni fa dal Bordeaux è arrivata la decisione della dirigenza rossonera.

Taremi: ottimismo crescente

“Il Milan in serata ha presentato una offerta per Mehdi Taremi, non superiore ai 15 milioni. La palla è passata nella notte al Porto, che ha sempre chiesto cifre nettamente superiori. E sempre nella notte sono stati fatti grandi passi avanti tra Milan e Porto, con una nuova proposta Milan da 15 milioni più bonus per Taremi. Il Porto ha dato l’ok alla partenza e ha chiesto un ultimo rilancio, mentre il Milan fermo sulla sua posizione: l’ottimismo è comunque in grande crescita”.

I piani B

“Mancando così poco alla fine del mercato, è giusto ipotizzare anche piani B. Il Milan, come tutte le squadre che cercano un centravanti, sta monitorando il mercato. Ora l’attenzione è tutta su Taremi, ma è possibile che in queste 68 ore emergano soluzioni in prestito o a prezzo di saldo. Possibile sia Luka Jovic l’uomo da last minute? Il nome a Casa Milan rimbalza da tempo ma non è semplice, la trattativa finora non è decollata. Nelle ultime ore si è discusso, soprattutto in casa Siviglia, di un’operazione che coinvolgesse En-Nesyri (al Milan) e Origi (al Siviglia), ma la trattativa non è mai decollata perché il Siviglia per il suo 9 chiede più di 30 milioni. Tutto superato. E allora, l’ipotesi sul tavolo è la conferma di Lorenzo Colombo, che resterebbe fino a gennaio in rossonero per la tristezza del Monza. Oppure, meno probabile al momento, il reintegro in squadra di Divock Origi, ai margini da luglio”.

Il Milan in uscita: Origi, Ballo-Touré, Adli

“In uscita, invece, situazioni sempre bloccate. L’approccio del Burnley per Divock Origi non ha avuto seguito e a oggi è un’ipotesi da non considerare. Sempre nessun passo avanti tra Milan e Werder Brema per Ballo-Touré, pronto a trasferirsi in Germania. Yacine Adli invece sarà quasi sicuramente accontentato. Il Milan ieri gli ha confermato tutto l’appoggio: conta su Yacine al 100%. E allora, il finale della sua estate ora è scritto: Adli resterà e sarà uno dei centrocampisti in rosa”.

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

calciomercato milan adli origi ballo-touré

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate