Milan, 5 novità di calciomercato: da Maignan al ritorno a sorpresa

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Come si muoverà il Milan nella sessione di calciomercato di gennaio? A un mese dall’apertura, arrivano 5 novità tra entrate e uscite

Dicembre è cominciato, e all’apertura del calciomercato di gennaio manca solo un mese: quali mosse farà il Milan? Arriverà un difensore centrale? Ci saranno occasioni da cogliere per quanto riguarda l’attaccante? La Gazzetta dello Sport e le versioni tedesca e italiana di Sky Sport hanno aggiornato in questo senso i tifosi rossoneri. Tra movimenti di calciomercato in entrata e in uscita, ci sono 5 novità che riguardano il Milan, e più in particolare Mike Maignan, Jakub Kiwior, Matteo Gabbia, Lloyd Kelly e Jonathan David.

Porta e difesa

La prima notizia riguarda non un movimento in entrata, bensì uno in uscita per il Milan: secondo quanto riportato dal reporter di Sky Sport DE Florian Plettenberg, il Bayern Monaco avrebbe iniziato a mettere gli occhi su Mike Maignan come possibile successore di Manuel Neuer.

MAIGNAN: “Il portiere di 28 anni al Milan sta brillando con prestazioni eccezionali, mantenendo la porta inviolata in 35 partite su 78 incontri ufficiali. In molti che dicono che al momento è il portiere migliore al mondo. Al Bayern Monaco sono sicuramente interessati a lui, stanno osservando attentamente come si sviluppa la situazione. Maignan ha ancora un contratto fino al 2026, e sebbene la sua situazione non sia attualmente “calda” alla Säbener Straße, dobbiamo comunque ricordarci di questo nome quando arriverà il momento di trovare il successore di Neuer“.

MERCATO “DIVINE” PER IL MILAN: CHI E’ TEAH, IL GIOVANE LIBERANO CERCATO DAI ROSSONERI

Per quanto riguarda i movimenti in entrata del calciomercato del Milan, l’edizione di oggi della Gazzetta dello Sport ha parlato di due possibili alternative per il ruolo di difensore centrale: Jakub Kiwior e il ritorno di Matteo Gabbia dal prestito al Villarreal.

KIWIOR E GABBIA: “Il Milan ha fretta di aprire la finestra del mercato invernale per far entrare un nuovo difensore centrale: l’obiettivo è Jakub Kiwior, oggi all’Arsenal, possibile anche con la formula del prestito. In estate il club ha fatto partire Gabbia con destinazione Villarreal e con biglietto di andate e ritorno. Che sia giunto in anticipo il momento del rientro dal prestito? Servirebbe comunque il via libera dalla Spagna“.

Lo Sky Sport italiano invece si concentra sul difensore centrale, aggiungendo che l’idea di calciomercato che porterebbe Lloyd Kelly al Milan è ancora valida, ma come parametro zero per la prossima stagione.

KELLY: “Non è una novità nelle strategie del Milan, che da tempo monitora con interesse Lloyd Kelly. Classe 1998, difensore centrale inglese, è in scadenza a giugno col Bournemouth e rappresenta una soluzione a costo zero per la prossima stagione. Il suo nome resta in cima alla lista degli obiettivi per rinnovare la difesa rossonera“.

CALCIOMERCATO MILAN, SCOUT NELLA SORPRESA GIRONA: VALUTAZIONI PER IL TERZINO

Il calciomercato del Milan in attacco

Sempre la Gazzetta dello Sport si concentra anche su un altro ruolo che il Milan deve necessariamente iniziare a valutare sul calciomercato: quello dell’attaccante. Il nome rimane sempre quello di Jonathan David, 23enne del Lille.

DAVID: “Il Milan punta forte su Jonathan David, 23 anni, punta del Lilla: giovane ma già con esperienza, perfetto per raccogliere in futuro il testimone dalle mani di Giroud. Ha caratteristiche per giocare anche da seconda punta o, all’occorrenza, alla Leao. David è in scadenza di contratto nell’estate 2025, il Lilla non può rischiare di perderlo a zero e nel frattempo non può permettersi di tirare troppo sul prezzo. Per questo, e per il rendimento della prima parte di stagione, i francesi sono già scesi dalla valutazione iniziale di 60 milioni. L’attaccante è tornato al gol nell’ultima partita contro il Marsiglia, ma le due reti precedenti risalivano addirittura ad agosto. Difficile che un club possa soddisfare anche una richiesta di 40 milioni: con un ulteriore sconto il Milan entrerebbe subito in scena”.

CRISCITIELLO LANCIA LA BOMBA: THIAGO MOTTA AL MILAN?

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate