Calciomercato Milan e Napoli, Theo come Kvara: storie di botta e risposta

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

Stessa storia, scenario diverso: il botta e risposta tra Theo Hernandez e Ibrahimovic con il Milan e tra Conte e Kvara con il Napoli

Due storie molto simili, quasi sovrapponibili, quelle di Zlatan Ibrahimovic e Theo Hernandez con il Milan e quelle di Antonio Conte e Khvicha Kvaratskhelia con il Napoli. Entrambi i club vogliono assolutamente blindare i campioni, ci sono state delle dichiarazioni forti da parte della dirigenza (Conte è un manager a tutti gli effetti, come si è lui stesso definito) condivise in parte dai rispettivi giocatori. In particolare in casa Milan tiene banco il rinnovo di Theo Hernandez, in scadenza nel 2026, su di lui ci sono Bayern Monaco e Real Madrid.

Theo, Kvara e un dialogo a distanza

È sembrato quasi un botta e risposta tra Ibrahimovic e Theo e tra Conte e Kvaratskhelia: la dirigenza conferma, il giocatore mette in dubbio. Abbiamo qui riproposto quello che si è poi configurato: a tutti gli effetti un dialogo a distanza.

Conte in conferenza stampa: “Kvara rimane, non ci sono dubbi, sono stato categorico. No, perché sento delle perplessità. Ripeto, non bisogna averne”.

Kvaratskhelia ai microfoni di Rai Sport: “Non lo so ancora. Rispetto Conte perché è uno dei migliori allenatori al mondo, rispetto Napoli e amo Napoli ma voglio prendermi ancora un po’ di tempo per decidere, lo farò dopo gli Europei”. 

Ibrahimovic durante la conferenza di presentazione della prossima stagione: “Maignan, Theo e Leao restano. Sono giocatori tra i più forti nei loro ruoli, hanno un contratto con noi e sono felici”.

Theo Hernandez in conferenza con la Francia: “Se resterò o meno lo vedremo più avanti, in questo momento sono concentrato solamente sull’Europeo”.

Ultime news

Notizie correlate