Calciomercato, al via il duello tra Milan e Napoli: due obiettivi in comune

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

Potrebbe innescarsi una sfida tra Milan e Napoli nel prossimo calciomercato: un attaccante e un difensore in palio

La stagione del Milan sta per volgere al termine e i tifosi vorrebbero già pensare alla prossima, inevitabile quindi parlare di calciomercato e di un intreccio che porta al Napoli. Durante la finestra estiva potrebbe innescarsi un duello con il Napoli, infatti sono almeno due gli obiettivi comuni: Jonathan David del Lille e Alessandro Buongiorno del Torino.

Derby di mercato con il Napoli

Il Milan a fine stagione con grande probabilità saluterà Olivier Giroud, e allora sarà necessario trovare un nuovo centravanti. Una delle idee porta il nome di Jonathan David, che però piace molto anche al Napoli come riportato da Niccolò Ceccarini su Tuttomercatoweb:

“Ad oggi Jonathan David è il nome su cui si stanno concentrando tutti gli sforzi. Il centravanti del Lille è legato alla società francese fino al 2025. La valutazione è almeno di 35 milioni di euro, il Napoli è determinato a fare questa operazione”.

Facendo il punto sul mercato in difesa del Napoli, Ceccarini ha citato Alessandro Buongiorno, da tempo grande obiettivo anche del Milan, che in estate saluterà almeno Simon Kjaer e che quest’anno ha avuto diverse assenze nel reparto difensivo.

“I nomi che sicuramente vanno tenuti presenti sono quelli di Buongiorno, Scalvini, Theate, Hancko e Todibo. Sul centrale del Torino c’è però anche la concorrenza del Milan. Poi c’è il problema della richiesta, superiore ai 40 milioni di euro”.

Ultime news

Notizie correlate