Calciomercato Milan, Moretto sull’ex obiettivo: “Fu molto vicino” Perché è fallita

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Un ormai vecchio interesse di calciomercato ribadito e approfondito da Matteo Moretto: perché Juan Miranda non è più in orbita Milan

Nel corso dell’ultima sessione invernale di calciomercato, il Milan ha cercato per un mese principalmente un difensore centrale, salvo richiamare poi Matteo Gabbia dal prestito al Villarreal. Contestualmente, si cercava un terzino sinistro che potesse rappresentare una buona soluzione per dare fiato a Theo Hernandez. Uno dei nomi più caldi a gennaio fu quello di Juan Miranda: Matteo Moretto ricorda l’interesse e spiga perché la trattativa non è andata in porto.

Cambio di rotta

Intervenuto sulla testata online Relevo, il giornalista spiega che oggi si parla dell’interesse del Porto per il terzino spagnolo e che oggi i portoghesi sono tra le principali pretendenti per assicurarselo. Tuttavia, svela: “Il terzino sinistro era quasi arrivato al Milan a gennaio, ma l’operazione è stata interrotta perché il club ha deciso di cambiare completamente strategia. Il Milan ha scelto di non versare soldi nelle casse del Betis, preferendo aspettare l’estate per esplorare nuove opportunità”.

Infatti, il giocatore era in scadenza di contratto con il club di Siviglia e oggi è attualmente in cerca di una nuova squadra.

Ultime news

Notizie correlate