Calciomercato Milan, Longari: “Non solo il nuovo tecnico: 4 ruoli da coprire” (ESCLUSIVA)

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Gianluigi Longari ha parlato dei ruoli in cui il Milan interverrà nella prossima sessione di calciomercato

Ospite a Radio Rossonera Talk del pomeriggio, l’esperto di calciomercato di Sportitalia Gianluigi Longari ha parlato anche dei reparti in cui il Milan cerca rinforzi.

Le parole di Longari

Il Milan ha già deciso l’allenatore o è in fase di decisione?

“Secondo me qualcosa ha già deciso. Non penso abbia già preso una decisione totale. Se pensiamo che il Bayern Monaco aveva deciso due o tre volte l’allenatore e tutte le volte si è trovato a cambiare obiettivo, questo mi lascia pensare che anche il Milan, avendo a disposizione quanto meno un mese, si prenda questo mese per fare le valutazioni definitive. Ci sono dei profili che sono stati vagliati con maggiore attenzione, e che il Milan sta cercando di tenere il più possibile nascosti anche per comprendere la percezione a livello ambientale”.

Ci si muove, nel frattempo, anche sul mercato giocatori?

“E’ in movimento anche su quello. Da quel che so, il Milan cerca un attaccante, un centrocampista, un terzino destro e un difensore centrale anche di prospettiva”.

La situazione su Conte

“Quello che stiamo raccontando è che avrebbe messo il Milan in cima alla propria lista dei desideri. Il pezzo che mi manca è che il Milan abbia proseguito i contatti con lui, e se tu cerchi di informarti su questo arrivano soltanto delle smentite. Non so se siano di rito o reali”.

Ultime news

Notizie correlate