Calciomercato Milan, Leao dice no all’Al Hilal: rifiutata offerta monstre

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

L’interesse di calciomercato dell’Al Hilal per Rafael Leao è serio e concreto: il 10 del Milan ha però rifiutato un ingaggio monstre

Nelle ultime settimane, l’interesse dell’Al Hilal, club dell’Arabia Saudita, per Rafael Leao ha caratterizzato molti dibattiti a tema calciomercato in casa Milan. Il Corriere dello Sport di questa mattina ha rivelato l’altissima proposta di ingaggio che il club saudita ha presentato al papà e procuratore Antonio. La risposta di calciomercato del Milan è stata però la stessa di Rafael Leao: no, grazie.

Resto qui

Secondo quanto riportato dal quotidiano, infatti, l’Al Hilal non sarebbe solamente disposto a mettere sul piatto una cifra tripla per Rafael Leao, intorno ai 100 milioni di euro. Il club saudita avrebbe presentato nei giorni scorsi una proposta al papà-procuratore Antonio da 20 milioni di euro a stagione. La risposta, al momento, del Milan e di Rafael Leao è stata la stessa: no. Perché il club rossonero non ha intenzione, continua il Corriere dello Sport, di vendere il suo numero 10 (“se non per i 175 milioni della clausola“), e perché il calciatore vuole restare a giocare in Europa.

Ultime news

Notizie correlate