Calciomercato Milan, nuovo prestito per Lazetic: va in Serbia dallo zio

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

Lazetic dovrà rimandare il ritorno al Milan, pronta per lui una nuova esperienza in prestito: in Serbia sotto la guida dello zio

Il futuro di Marko Lazetic è nuovamente lontano dal Milan, l’attaccante non ha lasciato il segno nei due club in cui è stato mandato in prestito: adesso avrà una terza occasione. Lazetic è arrivato al Milan nel gennaio del 2022 dalla Stella Rossa, tra prima squadra e Primavera non è riuscito a ritagliarsi il giusto spazio e il club ha pensato che fosse meglio mandarlo in prestito per proseguire il suo percorso di crescita. Prima il prestito in Austria all’Altach, poi quello in Olanda al Fortuna Sittard senza mai lasciare il segno. Il Milan però crede nelle potenzialità del classe 2004, l’attaccante è di ritorno dall’esperienza in Eredivisie, non si fermerà a Milanello, ma tornerà in patria in Serbia.

Nuovo prestito per Lazetic

Il sogno di Lazetic di vestire nuovamente la maglia del Milan dovrà attendere, i piani del club sono altri. L’attaccante secondo calciomercato.com cercherà fortuna in Serbia e riabbraccerà la sua famiglia a tutti gli effetti. Infatti Lazetic verrà ceduto in prestito con diritto di riscatto al TSC, club giunto terzo nell’ultimo campionato e allenato dallo zio Zarko.

Ultime news

Notizie correlate