Zirkzee, è sfida di calciomercato Milan vs Juventus: tante incognite

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Milan vs Juventus, sfida non solo per il 2° posto ma anche per Zirkzee, tante le complicazioni, si studiano alternative

La sosta per le nazionali è il momento propizio per i tormentoni di calciomercato e uno di quelli che ci terrà compagnia presumibilmente a lungo la prossima estate sarà quello legato a Joshua Zirkzee, sul quale c’è l’interesse risaputo del Milan e non solo. Il Corriere dello Sport nell’edizione odierna è tornato sulla questione obiettivo attaccante per i rossoneri in vista della prossima stagione. L’olandese rimane il nome in cima alla lista, ma c’è da fronteggiare l’interesse della Juventus, gli accordi Bayern-Bologna e le richieste dei felsinei. Ci sono delle alternative sul tavolo.

Contatto Bayern-Juventus

Il Milan non ha mai nascosto di avere interesse per una delle rivelazioni della Serie A 2023/2024, Joshua Zirkzee che con 10 gol e 4 assist sta trascinando il Bologna in zona Champions e attirando le attenzioni dei top club italiani in vista della sessione estiva di calciomercato. Secondo quanto riportato dal CorSport, il responsabile dell’area tecnica del Milan Geoffrey Moncada segue da tanto tempo il classe 2001, dall’altra parte c’è Cristiano Giuntoli, ds della Juventus, che ha chiesto informazioni al Bayern Monaco se intendesse riacquistarlo.

Non solo Zirkzee per il Milan, le alternative di calciomercato

Ebbene sì, perché i bavaresi hanno ancora una corsia preferenziale in base agli accordi stipulati con il Bologna. Il club tedesco vanta il 35% sulla futura rivendita, la clausola di riacquisto da 40 milioni di euro e la possibilità di pareggiare le offerte altrui. La cifra da sborsare per acquisire le prestazioni dell’attaccante ex Parma non sarà inferiore ai 40 milioni di euro. Per queste complicazioni, a parere del quotidiano sportivo romano, il club di via Aldo Rossi sta valutando alternative: su tutti il messicano del Feyenoord Santiago Gimenez, su cui però è forte l’interesse del Napoli e Benjamin Sesko del Lipsia.

Ultime news

Notizie correlate