Longari: “Calciomercato derby! Milan, Inter e la clausola da 12M”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Il calciomercato di Milan e Inter si accende sul classe 2006: Geoffrey Moncada vuole anticipare Marotta per il super-talento dello Schalke04

A poco meno di due mesi dall’inizio di un’altra sessione di calciomercato, Milan e Inter hanno cominciato a guardarsi parecchio da vicino. Entrambe le squadre, come successo diverse volte negli ultimi anni, potrebbero incrociare nuovamente il loro destino: Calhanoglu, Thuram, Arnautovic sono solo tra gli ultimi esempi di calciatori che hanno navigato sul naviglio per poi scegliere una delle due sponde. In questo caso, Milan e Inter potrebbero sfidarsi sul calciomercato per uno dei migliori giovani talenti in circolazione. Un classe 2006, come Warren Zaire-Emery del PSG e Endrick, punta del Palmeiras già acquistato dal Real Madrid per quasi 40 milioni di euro.

DI MARZIO: “MILAN, NON SOLO ALGORITMI! MONCADA PUNTA IL MEDIANO”

Derby… sulla clausola

Stiamo parlando di Assan Ouédraogo, gioiellino classe 2006 dello Schalke04 che negli ultimi messi ha attirato su di sé l’interesse di calciomercato non solo di Milan e Inter, ma di diverse big europee. In un editoriale sulla pagina web dell’emittente Sportitalia, l’esperto Gianluigi Longari ha lanciato una novità in questo senso, una novità che potrebbe portare il piccolo tedesco in Italia.

DERBY OUEDRAOGO: “[…] Chi necessiterebbe di un esborso economico è invece il gioiello dello Schalke 04 Assan Ouédraogo. Come abbiamo anticipato in esclusiva la scorsa settimana, i nerazzuri sono molto attivi su questo fronte anche se la pole position appartiene al Milan che già da diverse settimane aveva intessuto proficui contatti con l’entourage di questo progetto di fuoriclasse di soli 17 anni. La novità rilevante riguarda la presenza di una clausola rescissoria da circa 12 milioni di euro che, se pagata, libererebbe il classe 2006 da ogni vincolo contrattuale con il suo club di appartenenza lasciando che a decidere sia di fatto la volontà del diretto interessato e del padre che lo assiste. C’è concorrenza dall’estero ma le due milanesi ritengono, per validi motivi su entrambi i fronti, di avere seminato la concorrenza “extra serie A”. La sensazione è che già entro la fine del mese corrente si possa arrivare a definire la chiusura della trattativa, con il trasferimento che diventerebbe poi effettivo a partire dalla prossima stagione. Duello appassionante”.

ZIRKZEE: “LEAO MI VUOLE AL MILAN? NON LO SO, MA I RUMORS…”

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate