Calciomercato Milan, il piano per Lukaku: l’assist può arrivare da…Origi

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

Alla luce dei problemi per arrivare a Zirkzee, Romelu Lukaku rimane un concreto obiettivo di calciomercato del Milan

Come noto, il nuovo numero 9 è la priorità della dirigenza del Milan per questa sessione di calciomercato. La trattativa che porta a Joshua Zirkzee è ferma da alcuni giorni per via del mancato accordo sulle commissioni all’agente dell’olandese, ragion per cui i rossoneri valutano nomi alternativi in attacco.

Le ultime su Lukaku

Come riportato dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, complice lo stallo per Zirkzee il Milan rimane vigile sul profilo di Romelu Lukaku. Un assist in tal senso può arrivare da Origi, che interessa a diversi club turchi: i rossoneri potrebbero incassare/risparmiare 10 milioni di euro tra cessione e ingaggio, da reinvestire proprio sul centravanti ex Roma. Dal canto loro, i rossoneri vorrebbero fare in fretta per il belga, ma nonostante i buoni rapporti con il Chelsea la richiesta è tra i 25 e i 30 milioni. Da non scartare nemmeno l’ipotesi prestito, ma se ne può riparlare solo nella parte conclusiva del mercato. Con Lukaku poi ci sarebbe da trattare anche sull’ingaggio, pesante, da 7,5 milioni a stagione. Un’alternativa porta al solito Abraham, ma in quel caso l’inglese non potrebbe essere l’unico innesto in attacco.

Ultime news

Notizie correlate