Calciomercato Milan, idea Rabiot: Moncada tra richieste e uno spiraglio

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Il Milan pensa ad Adrien Rabiot a parametro zero per rinforzare il centrocampo: l’idea di calciomercato nasce da Moncada

L’ultima idea di calciomercato del Milan si chiama Adrien Rabiot: il centrocampista francese andrà in scadenza di contratto con la Juventus a fine mese e il club rossonero ha chiesto informazioni sulla possibile fattibilità dell’operazione. A parlarne è stato questa mattina il Corriere dello Sport. Per il quotidiano, nonostante i paletti di calciomercato del Milan soprattutto per quanto riguarda gli ingaggi e le alte richieste del giocatore, il profilo di Adrien Rabiot piace da tempo soprattutto ad una figura nella dirigenza rossonera.

Il punto della situazione

Secondo quanto riportato questa mattina dal quotidiano, “a muoversi su Rabiot è stato stavolta Moncada“: il DT del Milan “conosce benissimo le caratteristiche” del francese e lo riterrebbe il giusto innesto di calciomercato per il centrocampo rossonero. Dopo i primi contatti tra Moncada e il management del giocatore della Juventus sono emerse le richieste minime di ingaggio: 7,5 milioni di euro a stagione, secondo il Corriere. Al momento, chiude il quotidiano, i bianconeri hanno offerto un rinnovo di 3 anni a 7 milioni di euro. Per Rabiot, il Milan potrebbe puntaread un piccolo rilancio soprattutto sulla durata del contratto“. Dietro l’angolo, come sempre, la Premier League guarda interessata.

Ultime news

Notizie correlate