Calciomercato Milan, niente Hermoso per due motivi: occhio al futuro

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Mario Hermoso lascerà l’Atletico Madrid a parametro zero a inizio calciomercato: il Milan andrà su di lui? Daniele Longo lo esclude per due motivi

È importante notizia di calciomercato di ormai qualche tempo fa che il difensore di Diego Pablo Simeone non rinnoverà il proprio contratto con il club spagnolo: il punto della situazione tra Hermoso, il Milan e il suo futuro da Calciomercato.com.

La concorrenza

Il giornalista Daniele Longo, sul portale web scrive che il centrale mancino ha voglia di fare esperienza al di fuori dai confini del proprio Paese. Principalmente, sul suo tavolo oggi trovano importante spazio le offerte che arrivano dall’Arabia Saudita e dalla Premier League, con l’Aston Villa in pole position. Proprio per colpa della concorrenza, anche italiana (sul classe ’95 ci sono anche Juventus, Inter e Napoli), per il Milan potrebbe rappresentare un obiettivo difficile da perseguire.

I costi

Oltre al fatto che non rappresenta il tipo di profilo ideale per i canoni della proprietà rossonera, secondo Longo i problemi riscontrati con le altre italiane sono relativi all’ingaggio. La richiesta, infatti, toccherebbe i 5 milioni di euro. Nei giorni scorsi, racconta sul sito, sarebbe avvenuto un contatto tra l’entourage di Hermoso e il Milan: nessuna apertura, però, da parte dei rossoneri, che starebbero cercando un investimento importante su un difensore più giovane.

Ultime news

Notizie correlate