Calciomercato Milan, novità Guirassy: contropartita, prezzo e ingaggio

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

La Gazzetta dello Sport ha rivelato i retroscena dell’incontro di calciomercato tra Milan e Stoccarda: occhio alla contropartita per Guirassy

Nella giornata di ieri, il Milan ha iniziato a mettere le basi per la sessione estiva di calciomercato, sessione nella quale l’acquisto più importante sarà quello dell’attaccante visto e considerato l’addio di Olivier Giroud direzione MLS. Uno degli obiettivi a tal proposito è Serhou Guirassy: con lo Stoccarda, il Milan ha parlato di lui e delle possibili modalità di acquisto al di là della clausola di calciomercato da 17 milioni di euro per la rescissione del contratto. A parlare della trattativa è stata la Gazzetta dello Sport.

Modalità, contropartita e ingaggio

Il quotidiano ha spiegato che l’incontro a Casa Milan di ieri mattina tra la dirigenza rossonera e quella dello Stoccarda ha avuto al centro come anticipato Serhou Guirassy, obiettivo di calciomercato rossonero per l’attacco. Le due società, continua Gazzetta, “si sono confrontate e hanno provato a buttar giù le istruzioni di montaggio per il possibile affare“, tra le modalità di pagamento della clausola da 17 milioni di euro e il possibile inserimento di una contropartita tecnica. Il nome in questione è quello di Jan-Carlo Simic, difensore centrale del 2005 cresciuto proprio nelle giovanili del club tedesco. Per quanto riguarda l’ingaggio, il quotidiano sottolinea che “negoziare col giocatore sarà più complicato” in virtù della possibile richiesta di 5 milioni di euro a stagione.

Ultime news

Notizie correlate