Calciomercato Milan, Giroud ai saluti: il motivo e chi lo sostituirà

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

La priorità di Olivier Giroud è l’MLS: l’attaccante francese sempre più verso l’addio ad un Milan obbligato a concentrarsi sul calciomercato

La domenica del Milan si apre con una novità di calciomercato che riguarda Olivier Giroud: dopo i dubbi degli ultimi mesi, il francese sembra sempre più convinto a lasciare il club al termine della stagione. A riportarlo è la Gazzetta dello Sport, che spiega perché Giroud potrebbe lasciare il Milan e riporta i possibili obiettivi di calciomercato per sostituirlo.

La scelta di Oli

Il primo punto da tenere in considerazione è il contratto che vincola il francese a Milano: “Il contratto di Giroud con il Milan scadrà a fine stagione e Oli in queste settimane sta maturando a poco a poco la sua decisione“. Anche se la decisione arriverà “probabilmente a maggio“, per la rosea “una candidatura avanza decisa: la priorità oggi è la MLS“.

La tentazione del numero 9 rossonero è quella di “portare Jade e Aria, Aaron ed Evan (i figli, ndr) negli Stati Uniti“. Dove però? Il quotidiano scrive che Giroud immagina il suo futuro a New York o a Los Angeles: “lì ci sono possibilità di vederlo a partire dall’estate“.

Calciomercato per il Milan del futuro

La scelta di Giroud non influenzerà l’investimento che tutti si aspettano in estate: sul calciomercato il Milan deve puntare ad un attaccantegiovane, di prospettiva, con grandi qualità“. Per la Gazzetta dello Sport, i nomi in cima alla lista sono sempre quelli di Joshua Zirkzee e Benjamin Sesko. “Santiago Gimenez del Feyenoord, Jonathan David del Lilla e Viktor Gyökeres dello Sporting Lisbona sono candidati alternativi, tutti apprezzati per un motivo o per l’altro“, scrive la rosea. La parola spetterà anche a Zlatan Ibrahimovic in estate.

Ultime news

Notizie correlate