L’ex Serie A: “Occhio al Milan, effervescenza e volontà giuste! C’è però un ‘se’…”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

La chiave di lettura dell’ex Serie A sul chiacchieratissimo calciomercato del Milan: dalle sicurezze ai dubbi

Il calciomercato estivo del Milan 2023/2024 ha fatto, sta facendo e farà ancora parlare tanto almeno fino alla fine di agosto. Nel pomeriggio della giornata di ieri è intervenuto ai microfoni di TMW Radio l’ex calciatore Stefano Impallomeni: oltre al punto sul calciomercato del Milan, l’ex Serie A ha parlato del mercato in casa Juventus e delle prime uscite in amichevole di Inter, Roma e Fiorentina.

“Occhio al Milan”

Le chiavi di lettura sul calciomercato di Milan, Inter e Juventus: parola all’ex Serie A Stefano Impallomeni.

L’ex Serie A Stefano Impallomeni sul calciomercato del Milan

“Sul Milan c’è il “se” che riguarda l’assemblaggio dei nuovi arrivati. Ma credo che questo Milan sia da tenere d’occhio, c’è effervescenza, gioventù, giocatori che hanno la giusta fame: stanno facendo una bella squadra. C’è voglia di ricostruire insieme, quindi sono da tenere d’occhio. L’Inter è consolidata, ma senza Lukaku e Dzeko oltre Skriniar, Onana e Brozovic ha perso degli elementi importanti. Dall’Inter mi aspetto almeno 3 acquisti importanti, così come da Juventus, Roma e Lazio”.

Sul calciomercato della Juventus

“Credo che per la Juve sia questione di tempistiche. Stanno facendo una sintesi tra chi può andare via e chi può arrivare. Tutto credo sia legato a un big, Vlahovic o Chiesa. Kessié è un obiettivo, poi davanti dovesse partire uno, Lukaku è lì pronto e aspetta una chiamata. Si sta creando però l’etichetta di giocatore che ha deluso. Ho letto Lautaro, che gliene ha dette quattro”.

Le prime impressioni dalle amichevoli

Così Impallomeni sulle prime uscite di Inter, Roma e Fiorentina:

“Nell’Inter Frattesi si è inserito bene, mi sembra un’Inter buona, ma sono partite che lasciano il tempo che trovano. Cuadrado benino, Thuram cerca di emergere. Di sicuro ottimo il primo impatto di Frattesi. Contro il Braga ho visto la solita Roma compatta, solida, in attesa dell’arrivo dell’attaccante. Belotti? Ammirevole il suo impegno, ma è un test che lascia qualcosa. Tra i nuovi acquisti Ndicka mi sembra in leggero ritardo, Aouar si è inserito abbastanza bene. C’è da lavorare ma Mourinho credo abbia le idee chiare. I 5 gol subiti dalla Fiorentina? Anche negli anni scorsi ci sono stati rovesci clamorosi delle italiane, però poi sono serviti a costruire qualcosa d’importante. La Fiorentina deve prendere questa partita e fare tesoro, senza fare drammi”.

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

calciomercato milan pioli furlani moncada

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate