Calciomercato Milan – Diverse trattative in stallo: quali sono i motivi?

DiDavide Giovanzana

Apr 14, 2022

Tra veri e propri sogni, giovani talenti e parametri zero, facciamo il punto sui principali obiettivi di mercato del Milan.

Andiamo in ordine. Partiamo dalla difesa. L’accordo tra il Milan e Sven Botman è già stato trovato e quello con il Lille sembra vicinissimo: l’olandese diventerà un giocatore del Milan da fine giugno. Diversi nomi anche per il vice Theo, con Ballo-Touré in uscita: ci sono i giovani italiani Parisi e Cambiaso ma una vera e propria trattativa in questo momento non esiste.

A centrocampo, oltre alla nuova suggestione Bernabé (QUI per le ultime sul giovane talento del Parma), il nome per sostituire Franck Kessié è quello di Renato Sanches, sempre dal Lille. Qui la situazione è inversa rispetto a quella di Botman: l’accordo con Lille sembra già chiuso, mentre è sull’ingaggio che i rossoneri e l’entourage del calciatore sono distanti.

I veri colpi si faranno però sulla trequarti. Il nome di Marco Asensio è quello che scalda di più i tifosi rossoneri: la richiesta di ingaggio di 7 milioni di euro l’anno è però ritenuta ancora troppo alta dal Milan. Problema contrario per Domenico Berardi, il nome preferito da Stefano Pioli: la richiesta del Sassuolo è troppo alta. Rimangono solo idee per il momento quelle di Noa Lang e Charles De Ketelaere del Club Bruges.

Davanti, la trattativa per Divock Origi è praticamente chiusa. Con un sempre più probabile ritiro di Ibrahimovic, il Milan punterà ad acquistare un altro attaccante. Belotti? Scamacca? I nomi sono tanti, ma per il momento di concreto sul tavolo di Maldini e Massara non c’è nulla.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan