Calciomercato Milan, priorità difesa: tutto su Lacroix? Ci sono altri 2 nomi

I più letti

Il Milan non vuole farsi trovare scoperto in difesa anche la prossima stagione e pianifica il prossimo calciomercato: Lacroix e Brassier i principali indiziati, ma occhio al mercato dei parametri zero

Il numero e la gravità degli infortuni, unito ai mancati interventi (richiamo di Gabbia a parte) sul calciomercato, hanno costretto il Milan ad una continua emergenza nel reparto difensivo. I numeri dei goal subiti in effetti fin qui sono decisamente negativi e testimoniano le difficoltà che la squadra ha per poter essere competitiva ai massimi livelli. Per evitare che gli stessi problemi si ripresentino anche nella prossima stagione, il Milan vuole giocare d’anticipo programmando già il calciomercato: Lacroix e Brassier i nomi più papabili, ma occhio a qualche colpo low cost.

L’emergenza difensiva

Il Milan in questa stagione ha dovuto far fronte ad una vera e propria emergenza difensiva, sia dal punto di vista dei goal subiti, sia da quello degli infortuni (a tal proposito sono arrivate novità su Fikayo Tomori nelle ultime ore). Nel dettaglio i goal subiti in campionato sono 32 in 26 giornate (20 in più dell’Inter capolista), a cui si aggiungono gli 8 dei gironi di Champions League, i 2 della sfida di ritorno di Europa League a Rennes e i 3 di Coppa Italia. Con questi numeri è chiaramente molto difficile essere competitivi ai massimi livelli, anche a fronte di un reparto offensivo piuttosto prolifico.

Il Milan prepara il calciomercato dei difensori

“Abbiamo sicuramente bisogno di un altro difensore”: con queste parole Stefano Pioli spiegava come il Milan, anche dopo aver richiamato dal prestito al Villareal Matteo Gabbia, necessitasse di un altro intervento difensivo in sede di calciomercato a gennaio. Il mister non è stato accontentato, e ora stanno rientrando gradualmente anche Thiaw, Kalulu e Tomori (rimasti fermi per diversi mesi). Per non farsi trovare impreparati, i dirigenti del Milan stanno studiando su che profili intervenire per rinforzare il reparto nel calciomercato estivo. I nomi, come riporta La Gazzetta dello Sport, sono gli stessi fatti quest’inverno: Lacroix del Wolfsburg e Brassier del Brest, entrambi in scadenza nel 2025, oltre al colpo a costo zero Adarabioyo dal Fulham, il cui contratto col club londinese terminerà il prossimo 30 giugno.

Ultime news

Notizie correlate