Calciomercato Milan, parte il restyling in difesa: chi esce e chi entra

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

La difesa del Milan in parte cambierà nella prossima stagione: previste due partenze e altrettanti nuovi arrivi

Il Milan sfrutta la sosta per le nazionali per mettere in atto le prime manovre di calciomercato a partire dalla difesa dove si annunciano porte girevoli tra chi parte e chi arriverà. Secondo La Gazzetta dello Sport, ci sarebbero due nomi considerati non incedibili dal Milan mentre un terzo giocatore ha mercato. In entrata tornano gli obiettivi che erano già stati seguiti da vicino nella sessione di gennaio.

2/3 uscite previste in estate

In questa sessione di calciomercato per il Milan è già tempo di impostare la campagna acquisti estiva. Se l’obiettivo principale sarà il centravanti, in difesa è presumibile un restyling molto ampio del parco giocatori a disposizione. La Gazzetta dello Sport nell’edizione odierna ha previsto almeno due partenze. La prima quella di Simon Kjaer, il cui contratto con i rossoneri scadrà a fine stagione e non è in programma il prolungamento. Potrebbe essere ceduto anche Pierre Kalulu, che nelle ultime due stagioni è stato fermato a lungo dagli infortuni. In caso di buona offerta partirà. Infine, per quanto riguarda Fikayo Tomori saranno ascoltate le offerte congrue ricevute per reinvestire l’eventuale guadagno sul mercato.

Confermati gli obiettivi di calciomercato del Milan

Il Milan dovrà sostituire i partenti con nuovi ingressi. Non sono cambiati gli obiettivi, infatti, secondo quanto rivelato dalla rosea, i nomi principali sul taccuino di Geoffrey Moncada sono quelli di Jakub Kiwior dell’Arsenal, ex Spezia, che però rispetto a gennaio è ora un titolare dei gunners e Chalobah del Chelsea, il quale è appena rientrato dall’infortunio e il suo valore è di 10-15 milioni di euro.

 

Ultime news

Notizie correlate