Calciomercato Milan, De Roon per Krunic: due ragioni convincono Furlani e Moncada

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

L’asse Milan-Atalanta è caldo: ecco perché l’idea di calciomercato che porterebbe Marten De Roon a sostituire il partente Rade Krunic può diventare realtà

Nonostante i 110 milioni di euro (senza bonus) spesi finora, l’estate di calciomercato del Milan non è ancora finita. Sportmediaset e Tuttosport (nell’edizione in edicola questa mattina) rilanciano la notizia di calciomercato lanciata da Matteo Moretto (Relevo) nel pomeriggio di ieri: per sostituire un Rade Krunic sempre più verso il Fenerbahce il Milan avrebbe chiesto all’Atalanta informazioni su Marten De Roon. L’asse Bergamo-Milano è caldo, come spesso è capitato negli ultimi anni. In attesa del sì di Charles De Ketelaere, Milan e Atalanta proseguono negli intrecci di calciomercato.

Krunic sempre più verso il Fenerbache

Piccolo passo avanti nella giornata di ieri per quanto riguarda la trattativa di calciomercato che Milan e Fenerbahce stanno portando avanti per il trasferimento in Turchia di Rade Krunic. Stando a quanto riportato dallo stesso Matteo Moretto, il giocatore ha ormai da diversi giorni un principio d’accordo con il club di Istanbul. Il problema è legato all’offerta per il cartellino: al momento, il Fenerbahce non arriva ai 10 milioni di euro richiesti dal Milan per Rade Krunic, neanche inserendo nella trattativa i classici bonus legati a piazzamenti e/o risultati individuali o di squadra. Le cose possono però cambiare questa settimana, visto e considerato che i turchi sembrano essere fortemente intenzionati ad aumentare l’offerta ai rossoneri. Per la Gazzetta dello Sport, a 7-8 milioni di euro il Milan ci penserebbe anche per accontentare un giocatore che sta spingendo verso la nuova possibile destinazione: in Turchia, Krunic guadagnerebbe tra i 3 e i 3,5 milioni di euro netti a stagione (contro gli 1,5 che guadagna attualmente in rossonero).

Idea De Roon

Dovesse uscire Rade Krunic, al momento il centrocampista centrale titolare del nuovo Milan di Stefano Pioli, i rossoneri si muoverebbero subito sul calciomercato per trovare un’alternativa. Insieme al nome dell’argentino Nico Dominguez del Bologna, durante i discorsi con l’Atalanta per Charles De Ketelaere il Milan ha pensato a Marten De Roon, centrocampista olandese classe 1991 che sta per iniziare l’ottava stagione (non consecutiva) alla Dea. Tuttosport e Sportmediaset hanno rilanciato prepotentemente la notizia di Relevo, aggiungendo i due motivi di calciomercato per i quali Marten De Roon potrebbe essere un’alternativa possibile per il Milan. Il primo è legato ai costi: all’età di 32 anni e con un contratto che scade nel 2024, servirebbero molto meno dei 15 milioni di euro richiesti dal Bologna per Dominguez. Il secondo all’esperienza: per il quotidiano stiamo parlando di un giocatore già pronto sia a livello nazionale che a livello europeo, un giocatore funzionale che non faticherebbe ad entrare da subito nelle rotazioni del nuovo centrocampo di Stefano Pioli.

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

calciomercato milan krunic de roon

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate