CorSport – I voti al calciomercato: Napoli top, il Milan come… l’Inter

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Il Corriere dello Sport dà i voti dal calciomercato: Napoli regina con Osimhen, il Milan come l’Inter! Roma insufficiente…

In un lungo focus sulle colonne del Corriere dello Sport, a 3 giorni dall’inizio della Serie A il giornalista Alberto Polverosi ha dato i voti al calciomercato delle big: Napoli, Milan, Inter, Juventus, Lazio, Atalanta, Roma. Dopo tante cessioni top e tanti nuovi acquisti tra giovani talenti e giocatori da rilanciare, è il Napoli secondo la visione di Polverosi la regina del calciomercato: subito dopo, a pari merito, vengono Milan, Inter, Juventus e Lazio. L’unica big a non raggiungere la sufficienza è la Roma. Di seguito, il pagellone del Corriere dello Sport:

NAPOLI PRIMA VERIFICA: GARCIA LA GARANZIA È OSIMHEN – 7

“Sarebbe stato un problema, per Garcia, iniziare un’avventura così affascinante e al tempo stesso rischiosa, senza Osimhen. Per questo deve ringraziare club e giocatore. L’impatto del nuovo allenatore sulla squadra campione d’Italia è la prima verifi ca da fare in questo campionato. Spalletti avrebbe solo riavviato il motore, Rudi deve invece mettere le mani sulla squadra che si è rivelata la più bella, la più forte e la più completa dell’ultima stagione. Metterci le mani per non indebolirla. E i primi passi, come dimostrano le amichevoli (un solo pareggio e tutte vittorie), sono stati convincenti”.

MILAN LOGICA SÌ, RISULTATI NO: ROSA PONTEZIATA – 6,5

“Le amichevoli estive hanno scarso significato, però nel caso del Milan qualche dubbio lo avranno lasciato nella testa di Pioli. Ha perso con Real Madrid, Juventus (ai rigori) e Barcellona. Eppure era stato fatto tutto con i tempi giusti. In ogni caso l’organico è stato notevolmente potenziato. Il club ha consegnato all’allenatore due interi reparti completamente nuovi, quello di centrocampo (Loftus-Cheek, Reijnders e Musah) e quello dell’attacco (Pulisic, Okafor e Chukwueze). Pioli ha potuto seguirli da vicino, li ha già pesati e inseriti nel nuovo contesto”.

INTER BENE NELLE AMICHEVOLI MA I DUBBI CRESCONO – 6,5

“C’è stato un momento in cui l’Inter sembrava davvero agguerrita e più vicina al Napoli. Rimasta travolta dalla vicenda-Lukaku, aveva piazzato un paio di colpi di spessore a centrocampo (Frattesi e Samardzic al posto di Brozovic e Gagliardini) ed era certa di arrivare a un centravanti di livello internazionale. Invece, Samardzic se n’è andato prima di mettere piede alla Pinetina e come sostituto di Lukaku è arrivato Arnautovic che in 20 anni di carriera nelle coppe europee ha giocato appena 16 partite. Per dare la caccia al Napoli occorre altro, anche se il rendimento delle amichevoli (vittorie col Psg e a Salisburgo) è stato positivo”.

JUVENTUS DIPENDE DA BERARDI, LUKAKU E POGBA – 6,5

“Dalle amichevoli sono arrivate solo buone indicazioni. La Juventus ha battuto il Milan ai calci rigore e il Real Madrid e ha pareggiato con l’Atalanta. Ma è stata l’amichevole meno significativa a dare la notizia più confortante, il gol (e partita da titolare) di Pogba contro l’Alessandria. Se Allegri recupererà fi nalmente il francese, la squadra farà un balzo in avanti e potrà garantire anche un gioco più incisivo della scorsa stagione. Lo stesso va detto sul conto di Berardi: se l’operazione col Sassuolo andrà in porto, la Juve avrà sulle fasce Berardi e Weah e in attacco Chiesa e Lukaku (o Vlahovic) e può anche passare alt ridente. Mica male”.

LAZIO, BUONI GIOCATORI AL POSTO DI UNA STELLA – 6,5

“Tante caselle rimaste vuote nella scorsa stagione adesso (ma solo adesso…) sono state riempite a dovere. Tutte tranne una, quella di Milinkovc, impossibile da colmare con uno dello stesso livello. Le altre operazioni, al di là dei ritardi, renderanno soddisfatto Sarri. Ora ha un vero centravanti riserva, Castellanos, in mezzo al campo Kamada, a sinistra un terzino dalla bella spinta come Pellegrini, più avanti un esterno che punge come Isaksen, in mezzo un regista come Rovella che si alternerà a Cataldi. Se avesse avuto questo organico per tempo, forse anche le amichevoli sarebbero andate un po’ meglio”.

ATALANTA: SCAMACCA DA RILANCIARE, ALTI E BASSI NEI TEST – 6

“Gli esperti di mercato diranno probabilmente che uno dei grandi colpi del mercato è stata la cessione al Manchester United di Hojlund (vent’anni, ma nemmeno in doppia cifra al primo campionato di Serie A) per 85 milioni. Al suo posto, però, è arrivato un giocatore da rilanciare, una scommessa che Gasperini deve vincere come ne ha vinte a decine in questi anni di Bergamo. Se Scamacca tornerà quello di Sassuolo, allora sì che l’Atalanta avrà realizzato il suo ennesimo capolavoro. Se invece resterà ai livelli del West Ham, sarà un problema per Gasp. Le amichevoli hanno dato indicazioni contrastanti”.

ROMA, LA PAZIENZA DI MOU E L’ATTESA DEL BOMBER – 5,5

“Aouar, Paredes e Renato Sanches avrebbero migliorato il livello del centrocampo senza la cessione di Matic, il cardine del reparto centrale della Roma. A Trigoria l’argentino e il portoghese sono arrivati solo in queste ore e Mourinho, che con le sue armi (ironia, battute, allusioni) reclamava da settimane i rinforzi, non avrà modo di verifi carne nemmeno la condizione prima. Ma soprattutto la Roma ha bisogno di un centravanti: al debutto con la Salernitana al centro dell’attacco giocherà Belotti, l’unico centravanti di tutta la Serie A che nel campionato scorso ha segnato 0 gol”.

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

calciomercato milan inter napoli

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate