Il Milan torna sul calciomercato: chi sono i 3 difensori seguiti

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Milan, in difesa è emergenza: club costretto ad approfittare del calciomercato di gennaio. Tre i profili accostati ai rossoneri

Una situazione quasi surreale quella in cui si trova il Milan di Stefano Pioli per quel che riguarda l’emergenza infortuni, la quale con ogni probabilità costringerà la dirigenza a trovare una soluzione dal calciomercato invernale. A inizio novembre si è di fronte a una rosa che, per esempio, solo nella giornata di domenica ha perso tre dei suoi cinque difensori centrali. Dopo gli stop di Kjaer, Kalulu e Pellegrino (col danese, comunque, vicino al rientro) la società vuole tappare il buco con un nuovo innesto: le tre idee secondo il Corriere dello Sport.

IL PUNTO SUGLI INFORTUNATI: CHI RECUPERA PER L’UDINESE?

Chi sono i profili individuati? In attesa di Miranda…

Intanto, con l’Udinese sabato sera (ore 20.45 a San Siro) in panchina andrà anche Jan-Carlo Simic, Primavera classe 2005 che già oggi si è allenato con la squadra di Pioli. Ciononostante, per non forzare la mano sul giovane e consentire all’allenatore di applicare il turnover come meglio crede considerando i tanti impegni, il Milan ha individuato tre profili differenti. Per il quotidiano, sul taccuino di Geoffrey Moncada, Antonio D’Ottavio e Giorgio Furlani ci sono i nomi di Martin Vitik (Sparta Praga), Radu Dragusin (Genoa) e Morato (Benfica).

Ma facciamo un passo alla volta. Il calciatore più vicino a vestire la maglia rossonera al momento sembra Juan Miranda, terzino sinistro del Real Betis che non ha ancora rinnovato un contratto in scadenza a giugno e che potrebbe raggiungere Milano a gennaio per pochi milioni di euro. È probabile, allora, che sarà lui il prossimo vice di Theo Hernandez.

MILAN, CONTATTI CONTINUI PER MIRANDA! E C’E’ UNA NOVITA’ SU DAVID

Il focus sui tre nomi

Il Corriere dello Sport presenta un approfondimento che riguarda proprio i centrali osservati dal club. Innanzitutto, per il giornale l’opzione di puntare su un giocatore in prestito non è stata scartata, anzi, è possibile che si intraprenda questa strada perché a gennaio è complicato fare affari.

Morato. Tra i profili esaminati di recente c’è il centrale brasiliano del Benfica, che sta trovando poco spazio ma che era stato già seguito in estate dal club rossonero. Il 22enne, alto un metro e 92 centimetri, può essere utilizzato sia nella posizione centrale che a destra, proprio come faceva Kalulu.

Dragusin. In estate il Milan ha chiesto anche il rumeno del Genoa, come recentemente svelato dal suo agente ci sono stati contatti con le due società milanesi, e chissà che possa tornare alla carica, ma il prezzo non è basso. Anch’esso rappresenta il perfetto profilo RedBird: un 21enne (classe 2002) in rampa di lancio.

Vitik. Degli emissari del Milan sono stati anche alle partite dello Sparta Praga per osservare il 2003 ceco, difensore che ha un contratto fino al 2026. In stagione, il ragazzo ha già collezionato 15 presenze (4 in Europa) e segnato 3 reti.

Tante le soluzioni sul tavolo del Milan che avrà il tempo per effettuare la scelta più giusta.

“ZIRKZEE NON VUOLE FARLO!”: MILAN, MORETTO CHIUDE LA PORTA?

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

calciomercato milan

Ultime news

Notizie correlate